Oggi è 
 
 
   

MALTA
altI nostri antenati hanno sempre e costantemente mostrato interesse e devozione durante questi giorni che commemoravano la passione, la morte e la risurrezione di Gesù Cristo. Una caratteristica della Settimana Santa a Malta è, senza dubbio, la processione nelle parrocchie di Malta e Gozo. La maggior parte delle statue portate a spalla in queste processioni sono fabbricate in cartapesta. Ce ne sono alcuni che sono scolpite in legno. Sebbene alcune siano importazioni dall’estero, principalme... [Leggi tutto]
di Fra Mario Attard - lunedì 22 aprile 2019

IL TACCUINO DI NUCCIO FAVA
altPreoccupazione e sconcerto dominano desolatamente le giornate politiche. Volano accuse e ripicche, botta e risposta che proferite in altra sede dalla politica, così come si è ridotta, farebbero scattare la domanda: “ma dove siamo arrivati, dove va questo Paese?”. È tempo di Passione e richiederebbe da tutti riflessione, capacità di valutazione acuta, anche di sana e costruttiva autocritica. Prevale, invece, la rissa continua e sfrenata e tutto si gioca per qualche voto in più. Gli interes... [Leggi tutto]
di Nuccio Fava - domenica 21 aprile 2019

MALTA
altIl Sabato Santo! Questo santo giorno ha due facce. La prima è la faccia delle tenebre e della morte del Venerdì Santo. Dunque, la tragica realtà della sofferenza. La seconda è la faccia della Resurrezione e il ripristino della Luce di Cristo nella Domenica di Pasqua. Il Sabato Santo è, essenzialmente, un giorno di veglia solenne, preghiera e meditazione. Si concentra sulla tomba, ma la tomba di Cristo non è un luogo di corruzione, decadenza o sconfitta. Ben il contrario! La tomba di Crist... [Leggi tutto]
di Fra Mario Attard - domenica 21 aprile 2019

MALTA
altQuesto Venerdì Santo ho avuto la grazia di preparare in lingua maltese il testo della Via Crucis, presieduta come sempre da Papa Francesco nel Colosseo di Roma. Come sappiamo, le meditazioni di quest’anno 2019 sono state scritte da suor Eugenia Bonetti, una missionaria della Consolata e anche la presidente dell’Associazione Slaves no more. Questo testo così contemporaneo, coraggioso e anche profetico, conclude con questa espressione-chiave: mai più trattati da schiavi. Infatti, esso espon... [Leggi tutto]
di Fra Mario Attard - domenica 21 aprile 2019

EBRAISMO
altGiovedì 4 aprile ho avuto la grazia di visitare il Polin, cioè il museo sul passato degli Ebrei polacchi. È proprio in questo magnifico museo che si celebra la storia gloriosa, anche se dolorante, di questi nostri fratelli e sorelle. Ho visto un magnifico modello della grande sinagoga di Varsavia che fu distrutta dai nazisti nel 16 maggio 1943. La sinagoga di Varsavia fu uno degli edifici più grandi costruiti in tutta la Polonia nel XIX secolo. Al momento della sua apertura, era la più gr... [Leggi tutto]
di Fra Mario Attard - venerdì 19 aprile 2019

MALTA
altLa notte del Giovedì Santo sono qui. All’ospedale di Mater Dei. L’ospedale nazionale di Malta. Precisamente nel turno di notte. Corro come un cavallo per assistere gli ammalati. E, sostenuto dalle parole tratte dal messaggio di Papa Francesco per la XXIII Giornata Mondiale del Malato: “Il tempo passato accanto al malato è un tempo santo, sto correndo, a volte come un pazzo. Per essere lì! Accanto a Lui che soffre e sta soffrendo, anche ora, nel fratello e nella sorella malato e malata!. E... [Leggi tutto]
di Fra Mario Attard - giovedì 18 aprile 2019

MORALITÀ
altLa crisi paurosa che investe l’umanità, è diretta conseguenza della carenza dei valori spirituali e della violazione dell’ordine naturale delle cose. Non si può prescindere, non si può fare a meno dei valori spirituali, pena l’annientamento e l’autodistruzione dell’uomo che li sente come esigenza incoercibile e senza di essi non si può realizzare, non può raggiungere la sua vera dimensione. Non si può violare, impunemente, l’ordine naturale delle cose, che è un ordine morale, in quanto è ... [Leggi tutto]
di Alfonso Saya - giovedì 18 aprile 2019

IMMIGRAZIONE
altTempo fa un insegnante di scuola elementare, volle mettere in evidenza le frasi spontanee ed innocenti di piccoli alunni che commentavano le guerre, ed altri avvenimenti naturali sconvolgenti trasmessi dalla TV di Stato. “Io, speriamo che me la cavi”, fu l’emblematica esclamazione di uno di loro, frase che oggi, purtroppo, potrebbe essere adottata da quei poveri sventurati che, per volere sfuggire ai disastri della loro terra, si ammassano su barconi, affrontando la morte che non tarda ad ... [Leggi tutto]
di Marisa Frasca Rustica - giovedì 18 aprile 2019

MALTA
altL’arcivescovo emerito Paolo Cremona ha celebrato 50 anni come sacerdote nella Chiesa cattolica domenica 24 marzo. Ma, nello stesso giorno, ha anche perso un fratello che gli stava vicino quando fu ordinato al sacerdozio. Il fratello di mons. Cremona morì meno di un’ora prima dell’inizio di una messa di ringraziamento del suo 50° Anniversario come presbitero della Chiesa. “40 Minuti fa, mio fratello è morto”, ha detto con una voce carica di emozione l’arcivescovo emerito alla congregazion... [Leggi tutto]
di Fra Mario Attard - mercoledì 17 aprile 2019

POLITICA ECONOMICA
altLe ragioni della crisi sono da rinvenirsi nelle dinamiche del mercato e, sostanzialmente, rilevano sotto due diversi profili: un profilo interno, che attiene all’organizzazione interna dello Stato, e un profilo esterno, che attiene ai rapporti tra lo Stato e gli altri ordinamenti politici. A livello interno, si assiste, evidentemente, alla crisi dello Stato sociale, che si concretizza nel fallimento dell’intervento statale in economia: quando lo Stato non provvede ad un’adeguata gestione d... [Leggi tutto]
di Umberto Santoro - martedì 16 aprile 2019

12 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>
 
Partner
 
 
© 2011/19 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839