Oggi è 
 
 
   

RICERCA
altUn sospiro di sollievo e una speranza per una notizia che è stata diffusa, qualche tempo fa, dalla BBC. I ricercatori della Stantford School of Medicine della California hanno isolato la proteina NF-Kappa-b, responsabile dell’invecchiamento della pelle, che interviene in tutti i geni che provocano la perdita di spessore della pelle e, di conseguenza, il suo avvizzimento. La ricerca è stata condotta per due anni sui topi e si dovrà aspettare ancora parecchio per conoscere gli effetti della... [Leggi tutto]
di Domenica Timpano - lunedì 10 aprile 2017

GLICEMIA
altSulla bevanda, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, le novità non mancano. A volte gradevoli, altre volte controverse, gettano, comunque, scompiglio e inquietano quanti alla famosa tazzina sono legati da un affetto viscerale. L’ultima novità, in ordine di tempo, è giunta qualche tempo fa dagli Stati Uniti e ci informa che recenti ricerche, condotte dai ricercatori del Duke University Medical Center, hanno messo in evidenza che il caffè aumenterebbe il livello di glucosio nel sangue ... [Leggi tutto]
di Domenica Timpano - domenica 9 aprile 2017

ALIMENTAZIONE
altAlimenti salutari, importanti per la salute del nostro organismo, possono causare qualche problema se consumati in eccesso. La dott.ssa Manuela Pastore, dietista in “Humanitas”, ne spiega il perché in un’intervista rilasciata al “Corriere della Sera”. Spinaci, bietole e barbabietole contengono gli ossalati, composti che, unendosi al calcio, possono portare alla formazione di calcoli renali. Nel mondo occidentale, nella maggioranza dei casi di calcolosi renali, le tipiche pietruzze sono co... [Leggi tutto]
di Redazione - domenica 26 marzo 2017

STATI UNITI
altUn nuovo esame del sangue in grado di rilevare, non solo la presenza di un tumore, ma anche in quale parte del corpo si trovi, è stato messo a punto da ricercatori della University of California-San Diego, negli Stati Uniti. Le ‘biopsie liquide’, finora sperimentate, sono in grado di rilevare nel sangue dei pazienti oncologici tracce di DNA rilasciato dalle cellule tumorali, tuttavia non indicano dove risieda il tumore. Quando una neoplasia si sviluppa, inizia a competere con le cellule n... [Leggi tutto]
di Redazione - domenica 26 marzo 2017

MANI BUCATE
altMa quanto dobbiamo a questi benedetti geni? Tutte le cattive abitudini degli uomini e, in maggior misura, delle donne, pare dipendano dai geni. Alcuni ricercatori americani e svedesi hanno studiato il comportamento di coppie di gemelli monozigoti ed eterozigoti, in materia di uso del denaro ed hanno scoperto che se si hanno le mani bucate, se si sente l’impulso di spendere, la questione è riconducibile ad un carattere scritto nel DNA, acquisito fin dalla nascita. Il “vizietto” dipende ... [Leggi tutto]
di Domenica Timpano - venerdì 3 marzo 2017

DISLESSIA
altAccade, spesso, che una madre racconti storie simili: “In prima elementare era riluttante nella scrittura e lettura, ma attentissimo nelle spiegazioni, tanto che nell’orale era bravo, ma non riusciva né a leggere né a scrivere”. Che cosa succede? Come può essere che un bambino, anche, se molto sveglio e intelligente, in tante cose possa avere così tante difficoltà nell’apprendimento scolastico?Proviamo con una possibile risposta: la Dislessia. Ma che cos’è la Dislessia?Questa è un Disturbo... [Leggi tutto]
di Gianluca Lo Presti - venerdì 17 febbraio 2017

I NOSTRI FIGLI
altNon seguire la dieta mediterranea, sembra aumentare il rischio avere una diagnosi di Iperattività e Deficit di Attenzione (Adhd). Lo rivela una ricerca pubblicata sulla Rivista “Pediatrics”, che aggiunge nuove evidenze ai già benefici del regime alimentare nostrano, caratterizzato da alto contenuto di vegetali, pesce, cereali integrali e povera di carni rosse, uova, latticini e dolci. La sindrome di Iperattività e Deficit di Attenzione è uno dei disturbi neurologici più comuni nell’infanz... [Leggi tutto]
di Redazione - giovedì 16 febbraio 2017

ALIMENTAZIONE
altDa uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità, pubblicato da “British Journal of Clinical Pharmacology”, si evince che il riso rosso fermentato, utilizzato come alimento per il colesterolo alto, contiene monacolina K, una molecola con una struttura identica alla lovastatina. Pertanto, il profilo di rischio del riso rosso fermentato è simile a quello delle statine. È auspicabile – concludono i ricercatori – che si continui a monitorare la sicurezza degli integratori alimentari e, più in ... [Leggi tutto]
di Redazione - lunedì 6 febbraio 2017

PANCREATITE
altChe l’alcol non sia amico del pancreas è cosa nota: i forti bevitori sono soggetti a rischio per le pancreatiti. Ora, un ampio studio epidemiologico pubblicato su “Archives of Internal Medicine” e condotto dall’“American Cancer Society” dimostra che chi beve ha, anche, un rischio di ammalarsi di cancro del pancreas che cresce del 36 percento (un incremento importante, sebbene, si tratti di un tumore raro, in numeri assoluti). A rischio sono coloro che bevono, almeno, tre dosi di supera... [Leggi tutto]
di Redazione - lunedì 6 febbraio 2017

DIAGNOSI
altCeliachia, intolleranza e allergia sono tre disturbi diversi, le cui cause sono ben distinte. Ne ha parlato la dottoressa Beatrice Salvioli, gastroenterologa all’Humanitas, ospite in studio a “Tempo e denaro” su Rai1. La celiachia è una malattia autoimmunitaria che colpisce solo soggetti geneticamente predisposti che, di fronte all'assunzione di glutine, producono anticorpi che vanno a distruggere il piccolo intestino. I celiaci, pertanto, sono obbligati a sospendere l’assunzione di g... [Leggi tutto]
di Redazione - domenica 22 gennaio 2017

<< < 1 2 3 4 5 67 8 9 10 > >>
 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839