AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > L Aquilone > Messina – “L’Aquilone” conclude la Mareterapia 2018. Dono del centro “Camelot” alla Lega Navale

 venerdì 28 settembre 2018

MESSINA

Messina – “L’Aquilone” conclude la Mareterapia 2018. Dono del centro “Camelot” alla Lega Navale

di Redazione


alt

Il martedì e giovedì non sono mai mancati al loro appuntamento con il mare, sono stati bene nel lido della Lega Navale di Messina, i ragazzi e le ragazze del Centro diurno Camelot si sono sentiti come ogni anno a casa loro. Nel loro percorso estivo dedicato al mare, hanno svolto tante attività, dal semplice bagno, alla gita in barca nelle acque dello Stretto, lezioni di pesca sportiva e, per la prima volta, anche una lezione di Yoga in spiaggia. L’ultima giornata di mare è stata dedicata al relax in spiaggia e poi, in tarda mattinata, ai saluti con la vicepresidente della Lega Navale Sezione di Messina, avv.to Aurelia Jannello, alla quale i ragazzi e le ragazze del Camelot hanno donato un set di otto piastrelle artistiche realizzate con le loro mani e con il supporto delle educatrici.Rosario Lo Faro, presidente dell’Associazione L’Aquilone ONLUS, che da 13 anni si dedica alla “Mare Terapia”, inserita nel più ampio progetto “Un Mare da vivere senza barriere”, ha omaggiato alla Lega Navale una stampa a firma del Maestro Alex Caminiti e realizzata per il sostegno del progetto.

Lo Faro, inoltre, ha dichiarato: Gli utenti del Camelot hanno cercato e poi trovato il modo giusto per dire grazie a chi li ha ospitati per tutta l’estate. Loro, spesso, non hanno la padronanza delle parole per dire grazie, lo si capisce dai gesti e dai loro sguardi. Il gesto di creare e poi donare è stato molto sentito e lo hanno fatto con il cuore”. La “Mare Terapia” inserita nel più ampio progetto “Un mare da Vivere… senza Barriere”, ideato dall’Associazione L’aquilone ONLUS del presidente Lo Faro, utilizza da oltre due lustri il mare e la navigazione come mezzo efficace per la riabilitazione e la formazione, oltre che per il potenziamento del carattere, specialmente, in presenza di soggetti affetti da disturbi psichiatrici.

L’iniziativa, durante il suo percorso, ha saputo coinvolgere importanti partners come: la Capitaneria di Porto di Messina, Lega Navale Italiana Sezione di Messina, il Centro Diurno Camelot, Modulo Dipartimentale Salute Mentale Messina Nord, l’Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale ANFFAS, di Messina, l’Associazione Anch’io sindrome di Down, il CTA Kennedy di Messina e altre importanti realtà dell’area metropolitana. Nel progetto particolare importanza riveste il ruolo della Lega Navale che, oltre a mettere a disposizione il lido e i locali a mare della sede di Grotte, dà un sostanziale apporto, con l’ausilio di esperti nel settore della marineria.


 


Altre Notizie su

Sociale > L Aquilone






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839