AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Arte e Letteratura > Concluso a Messina il concorso di arte pittorica “Pittura e Riciclo”

 mercoledì 20 giugno 2018

CONCORSO DI ARTE PITTORICA

Concluso a Messina il concorso di arte pittorica “Pittura e Riciclo”

di Domenico Interdonato


alt

Concluso il concorso di arte pittorica “Pittura e Riciclo”, che si è svolto nel Salone delle Bandiere del Comune di Messina, nella prima decade del mese di giugno. L’evento ha avuto come cornice i seguenti contributi artistici: “Visioni Creative Cara Messina”, la personale di pittura delle artiste Venera Finocchiaro e Cinzia Giardina, assieme alla mostra fotografica di Fabio Giardina.Il dinamico evento culturale è stato organizzato dall’artista Venera Finocchiaro, presidente dell’Associazione “Arte da Ritrarre”, la quale ha dichiarato: “Non è il primo anno che organizzo eventi culturali. Tutto è iniziato con delle mostre collettive e, in seguito, con la prima estemporanea di pittura a Torre Faro dal titolo ‘Tra i Laghi e lo Stretto’, che ha avuto ampi consensi di critica sia dal pubblico presente che dagli stessi abitanti del luogo, che sono intervenuti nelle serate dedicate alle premiazioni degli artisti partecipanti all’evento. Da due anni, ho spostato l’attenzione al riciclo organizzando altre estemporanee di pittura e di riciclo, sempre a Messina Torre Faro con la tematica sui ‘Volatili dello Stretto’ e andando a toccare i Monti Peloritani con le iniziative sempre di pittura: ‘Vedute dei Peloritani’ e mentre riciclo ‘Volatili dei Peloritani’”.

La manifestazione d’arte pittorica, creativa e fotografica, ha, sapientemente, racchiuso l’arte a 360°, perché ha saputo coinvolgere ed entusiasmare artisti esterni facendoli partecipare al concorso di visioni creative, riciclo e pittura, i quali hanno creato in chiave di riciclo, i più importanti monumenti architettonici e scultorei della Città di Messina.Nella manifestazione, dedicata alla Città dello Stretto, non poteva mancare la rappresentazione introduttiva della statua dedicata a Messina, creata da una professionista di pittura sul corpo. All’inaugurazione della mostra, ha partecipato il prof. Renato Fasanella, ricercatore e studioso del grande artista e scultore messinese Antonio Bonfiglio. L’evento si è concluso con la cerimonia di premiazione presentata dall’architetto Nino Principato, il quale ha illustrato le opere prodotte dagli artisti, in maniera sobria ed elegante.

I premi dedicati alla pittura sono stati assegnati secondo questo ordine: 1° premio all’opera “Il Duomo” di Domenica Luisa Tomarchio; 2° Premio all’opera “Il Nettuno” di Maria Teresa Giunta; 3° Premio all’opera “La Madonna della Lettera Porto di Messina” di Alessandra Carbone; Premio Giuria Pittura all’opera “Teatro Vittorio Emanuele” di Lucia Rizzo.I premi dedicati al riciclo sono stati assegnati secondo questo ordine: 1° premio all’opera “Duomo di Messina” di Anna Crastì Pidarello; 2° premio all’opera “Il Nettuno” di Andrea Carpenzano; 3° premio all’opera “La Madonna della lettera” di Leonardo Finocchiaro; Premio Simbolo “Teatro Vittorio Emanuele” di Gisella Schirò. La giuria di qualità è stata presieduta dall’artista Venera Finocchiaro, dall’architetto Nino Principato, dalla docente Marianna Sidoti, dal professore Giuseppe Brancato e dall’artista Cinzia Giardina.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Arte e Letteratura






 
Sostenitori
 
 
© 2011/21 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839