AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Associazionismo > Messina – Progetto “Io e tu. Lingue diverse ma un unico linguaggio”

 venerdì 18 maggio 2018

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Messina – Progetto “Io e tu. Lingue diverse ma un unico linguaggio”

di Redazione


alt

La realizzazione di un progetto di alternanza scuola lavoro con gli alunni dell’Istituto Scientifico “Archimede” di Messina segna una nuova e importante tappa nel cammino intrapreso dall’Associazione “Anch’io” Sindrome di Down, presieduta dal dott. Francesco Venuti, che si dedica già da molti anni a giovani con Sindrome di Down ed altre disabilità. La Onlus non svolge ruoli terapeutici, ma promuove l’abbattimento delle barriere fisiche e morali presenti nella società dettati dai pregiudizi che ritengono tali ragazzi figli di un Dio minore. È proprio pensando a tale percorso di crescita che è stato ideato e portato avanti il progetto di laboratorio teatrale “Io e tu. Lingue diverse, ma un unico linguaggio” che vede coinvolta anche un’intera classe dell’istituto Liceo Scientifico “Archimede” costituendo un’importante leva per valorizzare il ruolo sociale della scuola sul territorio. Il progetto si è tenuto presso il Teatro Vittorio Emanuele con una durata di 6 mesi, mirando a responsabilizzare i ragazzi con Sindrome di Down a svolgere non la solita attività di gruppo, ma un’attività che li faccia sentire protagonisti e renderli contestualmente consapevoli delle proprie abilità e potenzialità. Nello specifico, favorire lo sviluppo di abilità cognitive e gestuali che aiutino a sentirsi integrati per superare insicurezze, fragilità e paure motivate dalla loro diversità e poter così raggiungere un buon livello di autonomia personale, nel contempo far acquisire, mediante il ballo e la recitazione una plasticità del corpo e una più sciolta dizione.

Cosa non trascurabile è quella di aver dato a tutti i ragazzi partecipi al progetto la possibilità di cimentarsi in qualche cosa che, in un domani non molto lontano, potrebbe dare anche dei risvolti occupazionali. L’attuazione del progetto si deve alla caparbietà del presidente dell’Associazione che da sempre ha creduto nelle potenzialità dei ragazzi, ma anche alla disponibilità e la sensibilità del direttore artistico della Compagnia Teatrale Ledimigi, Mimmo Giuliano, e del suo staff che con spirito di puro volontariato hanno messo a disposizione tutta la loro professionalità. Giorno 1 giugno, alle ore 20.30, al Teatro Vittorio Emanuele i ragazzi tutti all’unisono daranno prova della loro bravura in una commedia teatrale che si prefigge di far emozionare tutto il pubblico.


 


Altre Notizie su

Sociale > Associazionismo






 
Sostenitori
 
 
© 2011/21 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839