AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Tradizioni > LE SAGRE DI OTTOBRE

 venerdì 28 ottobre 2011

CULTURA POPOLARE

LE SAGRE DI OTTOBRE

di Redazione


alt

XVI MOSTRA E SAGRA DEI FUNGHI ad UCRIA (Me)

L’Associazione micologica “P. Bernardino”, il 29 ottobre 2011, organizza la Sagra dei Funghi che richiama numerosi appassionati e turisti. Degustazione dell’ottimo risotto ai funghi, offerto dall’Associazione micologica e mostra micologica dei “Funghi dei Nebrodi”.

L’esposizione di prodotti tipici, musica e balli allieteranno le serate. Visite guidate a chiese, musei, banca del germoplasma vegetale P. Bernardino, mostra di frutti e ortaggi di montagna, consulenze micologiche per visitatori, percorso didattico “La Casa delle Api” a cura dell’Istituto professionale Agricoltura e Ambiente di Capo d’Orlando, mostra fotografica Tra il Verde e l’Antico, immagini del territorio ucriese, animazione, artisti di strada, stand gastronomici, spettacoli musicali.


SAGRA DELLA CASTAGNA ad antillo (me)

Nel centro della parte più profonda della vallata dell’Agrò, il 29 e 30 ottobre 2011, si svolgerà la Sagra della Castagna. Nel corso della manifestazione, organizzata dal comune, oltre alla tradizionale degustazione di castagne al forno e caldarroste, pane casereccio, salsiccia arrosto, porchetta e vino locale, è possibile visitare i numerosi stand espositivi con le tipiche produzioni agricole e della pastorizia (castagne, formaggi, frutta secca, funghi, olio, vino, miele, conserve, etc.).

La Sagra della Castagna nasce ad Antillo, nel 1999, con l’intento di far riscoprire un prodotto, profondamente, radicato nel passato della comunità locale, attraverso un’iniziativa che, oltre a permettere la degustazione delle castagne, vuole conservare usanze, gesti e profumi che il tempo, lentamente, sta portando via dalla nostra memoria. Dal 2003 la Sagra della Castagna ospita, anche, una ricca e variegata mostra mercato dei prodotti tipici antillesi (salsiccia, salame, porchetta, maccheroni, funghi, olio, vino, miele, noci, frutta secca, pane casereccio, formaggi, etc., oltre agli apprezzati prodotti dell’artigianato locale).


SAGRA DELLA CASTAGNA a MONTAGNAREALE (ME)

Domenica 30 ottobre tradizionale Sagra della Castagna a Montagnareale (Me). Un appuntamento molto atteso che, ogni anno, richiama l’interesse di migliaia di persone. Come sempre caldarroste, degustazioni e spettacolo per le vie del paese. Escursione paesaggistica, visita guidata di castagneti, luoghi suggestivi del paese e passeggiate attraverso i sentieri naturalistici di collegamento. Visita al mulino di Capo, perfettamente funzionante; a Pineta Rocca Saracena (circa 120 ettari di boschi di alto fusto).

Nel pomeriggio cottura in grande quantità delle caldarroste su grandi testi (formelle di ferro dal lungo manico per la cottura sul fuoco); sagra del dolce con degustazione di torte. Esposizione di prodotti agricoli e artigianali, castagne al forno e crude, noci, nocciole, miele, liquori artigianali, panini con salsiccia, panini con porchetta, prodotti sott’olio, insaccati, cannoli di ricotta e di crema di castagne, pane fritto, ‘spince’, pane e torte di castagne. E buon divertimento!


XXVIII SAGRA DELLE CASTAGNE a TUSA (Me)

Il 31 ottobre 2011, come ogni anno, nella località di Tusa Alta si svolge la Sagra della Castagna, nella centrale piazza Mazzini dove per l’occasione verranno distribuite castagne cotte in vari modi, ma vi saranno anche altri prodotti, come: panini con salsiccia, originari della tradizione tusana.

Durante la serata canti e danze tradizionali.



 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Tradizioni






 
Sostenitori
 
 
© 2011/21 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839