Oggi è 
 
 
   
 
Prima Pagina > Video > I TESORI DELLA CITTĀ DI MESSINA -- In Giro per la Cittā
 
 
Data Inserimento: domenica 24 marzo 2013
 
Messina Bedda Dallo splendido belvedere antistante, si gode di un ineguagliabile panorama dello Stretto e della cittā, ed č per questo che risulta meta richiestissima dai turisti.Messina oggi, malgrado l'esiguitā dei beni monumentali ed architettonici salvati dal sisma del 1908 e da successivi eventi bellici, ha oggi una sua bellezza che le deriva proprio dalla presenza immanente dello Stretto, che si avverte da quasi tutti i punti della cittā, che trova riscontri negli stessi toponimi dei villaggi, ormai parte integrante dell'organismo urbano, (Gazzi, Contesse e Tremestieri a sud, Paradiso, Pace, Ganzirri e Faro a nord) che č data dai toni smaglianti del suo cielo sempre azzurro e limpido per le correnti eoliche che spazzano dallo Stretto le coltri di nuvole, dalle sue piazze e dai larghi viali che la percorrono da monte a valle in sostituzione dei letti delle fiumare, dal pittoresco svolgersi, tra la sponda sicula e calabra, dal traffico marino per l'attraversamento con vari tipi di natanti, ed infine per la percezione che vi si coglie di una cittā interregionale, integrata nella conurbazione siculo-calabra, ove i progetti per la costruzione di un Ponte sullo Stretto sono costantemente alla ribalta.
La Canzone "Missina Bedda" č cantata da Gianni Argurio suonata da E.Cardona . --edizioni musicali Overplay.
 
 
  



 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839