Oggi è 
 
 
   
 
Prima Pagina > TG Sociale > “Un Mare da Vivere… senza Barriere” a bordo del rimorchiatore 'Città di Messina'
 
 
Data Inserimento: venerdì 26 settembre 2014
 
Martedì 16 settembre, circa 40 utenti affetti da disturbi psichiatrici, accompagnati dai loro assistenti e familiari, sono stati ospiti per il secondo anno, a bordo del rimorchiatore “Città di Messina”, per la consueta minicrociera nello Stretto. I partecipanti del Centro diurno “Camelot” dell’Asp 5, Anffas, Associazione “Anch’io sindrome di Down” ed altre associazioni del territorio, hanno ammirato in una giornata di sole, la bellezza delle nostre coste e di quelle calabre.
L’Associazione “L’aquilone”, promotrice del Progetto e la “Lega Navale Italiana”, sezione di Messina, che da due anni sostiene con supporto logistico l’Associazione, ringraziano i comandanti del rimorchiatore “Città di Messina”, Rosario Panebianco, Domenico Saraò ed Antonino Cavallaro, direttore della Società Marittima Picciotto-Capiece s.r.l, e tutto il personale di bordo, per l’importante supporto al Progetto.
Importante, e non secondario, il ruolo della Capitaneria di Porto e la Guardia Costiera Volontaria di Messina che, a bordo del rimorchiatore, hanno garantito la sicurezza in mare, oltre ad aver intrattenuto cordialmente i partecipanti.
 
 
  



 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839