Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > OTTIMI RISULTATI DEGLI ITALIANI ALL’EUROPA GRAND PRIX

 lunedì 18 aprile 2011

TIRO CON L’ARCO

OTTIMI RISULTATI DEGLI ITALIANI ALL’EUROPA GRAND PRIX

di Redazione


alt

Non poteva iniziare meglio la stagione all’aperto degli azzurri Fitarco allo “European Grand Prix” di Antalya (Tur) organizzata nei giorni 10-17 aprile del 2011. È una stagione fondamentale per gli atleti italiani che a luglio, ai mondiali di Torino, si giocheranno i titoli iridati e le qualificazioni per Londra 2012.


Nell’individuale l’olimpionico Marco Galiazzo ha battuto in finale il francese Thomas Aubert per 6-2. Dopo aver perso il primo set 26-27, l’arciere dell’aeronautica ha vinto gli altri 27-26; 29-28 e 29-26.


“Sappiamo che il cammino per i mondiali di Torino è ancora lungo, ma era importante partire col piede giusto in questa prima gara internazionale – ha detto l’atleta padovano al termine del match. Per ora credo che abbia pagato la scelta di non dedicarmi all’indoor, ma di pensare direttamente alle lunghe distanze. Vedremo come proseguirà l’annata. Sappiamo che abbiamo una grande responsabilità a Torino, perché oltre ai titoli iridati sono in gioco le qualificazioni per Londra 2012: non possiamo sbagliare, ma questa vittoria non ci farà abbassare la guardia”.


Nella finale olimpico femminile Natalia Valeeva si è, invece, accontentata dell’argento, superata in finale dalla britannica Alison Williamson per 6-4.


Argento anche per il trio olimpico maschile: Ilario Di Buò, Marco Galiazzo e Mauro Nespoli sono stati battuti in finale dalla Gran Bretagna (Godfrey, Terry, Wills) 222-220, al termine di un match emozionante ed equilibrato.

Nel compound medaglia d’oro per Sergio Pagni, che ha avuto la meglio sul compagno di squadra Herian Boccali solo dopo la freccia di spareggio: 149-149; 10-9. Il derby toscano tra i due arcieri dimostra la grande qualità degli azzurri nella disciplina che in futuro ha l’ambizione di entrare nel programma olimpico.


Medaglia d’oro anche per la padovana Laura Longo, che batte in finale la forte arciera russa Albina Loginova. La Longo ha sconfitto di misura l’avversaria dopo un lungo testa a testa 143-142.


Nella prova squadre miste compound, Sergio Pagni e Marcella Tonioli si sono guadagnati l’ultimo oro della giornata. Il duo azzurro ha superato in finale la Russia allo spareggio (155-1155; 20-17), grazie ai due 10 infilati dagli italiani nelle frecce decisive.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839