Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > IL CITTÀ DI MESSINA VINCE 2-1 CONTRO IL SAMBIASE

 mercoledì 5 settembre 2012

STADIO GIOVANNI CELESTE

IL CITTÀ DI MESSINA VINCE 2-1 CONTRO IL SAMBIASE

di Domenico Interdonato


alt

Allo stadio “Giovanni Celeste” esordio in assoluto in serie “D”, per il “Città di Messina”, del presidente Elio Conti Nibali, che batte una buona squadra il “Sambiase”, con il risultato di 2 a 1, con i gol di Saraniti e Tiscione. Una gara giocata alla garibaldina con due rigori sprecati e due espulsi, uno per parte. Sul terreno di gioco si è visto tanto agonismo puro.

La squadra di Pasquale Rando è, ancora, acerba, ha nella sua ossatura giovani di movimento con una buona prestanza atletica, ma con limitata fisicità; molto bene il folletto Tiscione, ma in campo per vincere ci vogliono i gladiatori. Questa squadra vista in campo può dare delle soddisfazioni alla società, ma, certamente, non ci si può aspettare grandi cose. Una buona salvezza potrebbe essere l’obiettivo minimo. Davanti a oltre 800 tifosi, di cui 50 provenienti da Sambiase, si è vista una squadra che recita un copione stile garibaldino: palla a terra e pedalare, le fasce si usano poco e, a causa della poca fisicità a centrocampo, è un continuo perdere palla.

Al direttore sportivo il compito di trovare sul mercato i centimetri che mancano alla squadra e al tifoso presidente Conti Nibali il compito di sostenere lo sforzo.

Ottimo il terreno di giuoco, manto erboso perfetto! Era da anni che non si vedeva un prato curato alla perfezione ad inizio stagione. Il direttore di gara, Vincenzo Fiorini, di Frosinone, è stato presente in tutte le azioni; in alcuni casi ha fischiato in ritardo, ma nel complesso la sua gara è stata buona. Giuste le due espulsioni e le tante ammonizioni, si possono definire dei peccatucci di gioventù, che, con una maggiore concentrazione dei giocatori in campo, potevano essere evitati.

I migliori della gara per il Messina sono stati: Di Dio, Saraniti e Tiscione. Il “Sambiase”, del mister Renato Mancini, ha fatto vedere a Messina una buona squadra, con un’ottima intelaiatura centrale composta da Lio, Russo e Morelli.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839