Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Un Mare da Vivere > II TROFEO LEGA NAVALE – GARA DI PESCA CON CANNA DA RIVA

 mercoledì 6 giugno 2012

UN MARE DA VIVERE

II TROFEO LEGA NAVALE – GARA DI PESCA CON CANNA DA RIVA

di Lally Famà


alt

Domenica 3 giugno u.s., si è svolto a Messina, nelle acque antistanti la spiaggia di Grotte, il II Trofeo Lega Navale Italiana di pesca da riva con canna.

38 I concorrenti partecipanti, che hanno dato vita ad una gara entusiasmante, il tutto arricchito dal magnifico panorama che sa offrire lo Stretto di Messina e da una calda giornata d’inizio estate, con i primi bagnanti sulle spiagge, già, pronti alla tintarella della nuova stagione balneare, che hanno fatto da cornice all’evento organizzato dal comitato per la pesca della LNI (Lega Navale Italiana) sezione di Messina, composto dai sigg. Popolo; Russo; Condurso; Sergi; Ruggeri e Merro e, con la direzione del presidente della Lega, Carmelo Recupero.

La giuria composta da associati dell’Enalpesca e della FIPSAS, che con la loro esperienza ed attuazione di tecniche di pesca, sempre più innovative, ne danno valido arricchimento, era, così, formata: alla pesatura, Santo Milici e Rocco Ruggeri; segretari coordinatori, Pino Soraci, vice presidente Lega Navale sezione di Messina, e Saro Sergi, biologo e componente della delegazione nazionale Enalpesca.

La gara si è conclusa alle ore 11,45. Ricco il pescato, di ben 17,92 kg., composto da 374 prede di varie specie ittiche, e ricche, anche, le attrezzature di gara. Ai vincitori premi consistenti in coppe e canne da pesca con mulinello e un trofeo a ricordo per tutti i partecipanti.

Hanno partecipato alla competizione pescatori di tutte le età e del gentil sesso, e tra di loro consacrati campioni, animati dalla passione per il mare.

Qui di seguito la classifica finale della gara: al primo posto Galtieri Simone con 2,098 kg. di pescato, seguito da: Ardizzone Mauro, 2,036; Arigò Giancarlo, 574; Munafò Damiano, 296; Livio Antonina, 294; Lembo Giovanni, 282; Miloro Alfredo, 248; Costa Daniela, 180; Crisafulli Angelo, 162; e, infine, Gugliotta Rita, con 122 gr. di pescato.

Dopo la gara, la mattinata ha avuto termine con un ricco buffet per i partecipanti e gli ospiti, che hanno arricchito l’ambiente della LNI col calore che contraddistingue i soci della sezione messinese.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Un Mare da Vivere






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839