AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Nebrodi > Amministrative 2019 – Intervista a Maurilio Foti, candidato sindaco al Comune di Tortorici

 martedì 23 aprile 2019

TORNATA ELETTORALE

Amministrative 2019 – Intervista a Maurilio Foti, candidato sindaco al Comune di Tortorici

di Redazione


alt

Intervista al dott. Maurilio Foti, candidato sindaco alla lista “Tortorici Terzo Millennio”, per le prossime elezioni amministrative del Comune di Tortorici.

Gentile candidato, che cosa le fa pensare di essere il sindaco giusto per Tortorici?

La mia correttezza amministrativa dimostrata nella precedente candidatura a sindaco. Un periodo breve, ma ricco di risultati e di opere che, ancora oggi, parlano, che definiscono il tempo che non vola contrariamente a tante parole che in questi giorni sento e che appartengono al tempo che vola. Mi considero un tortoriciano DOC, residente a Tortorici sin dalla nascita. L’unico periodo di assenza dal territorio e stato per motivi di studio e formazione, media a Roma, liceo classico Napoli e Treviso, università e specializzazione a Messina e, fino a che il Padreterno mi darà vita, spero di vivere nel mio Paese e con la mia gente”.

In cima alla lista dei suoi impegni, qual è l’obiettivo più importante del vostro programma elettorale?

Legalità, trasparenza e correttezza amministrativa, ritrovare il nostro spirito di intraprendenza e di ingegnosità per avere una Tortorici nuova, rilanciare l’Orgoglio Tortoriciano con le sue tradizioni culturali, religiose, economiche. Dare opportunità alle migliori menti di rimettersi sulla scia degli uomini che hanno reso famosa la nostra comunità dando lustro in tutto il mondo”.

Quale sarà l’eventuale prima iniziativa da sindaco per il Paese e le sue frazioni, e per la macchina comunale?

Iniziativa ‘Cittadini in comune’: giornata a cadenza periodica dedicata alle richieste dei cittadini; Progetto ‘500 Giovani’: rilascio di crediti formativi, stage e alternanza scuola lavoro riduzione del contenzioso e delle conseguenti spese legali. Interventi urgenti sulla viabilità del centro e delle borgate per garantire la sicurezza. Rispolverare il decreto che vedeva Tortorici Città d’arte, Paese a vocazione turistica, l’ottavo borgo più bello d’Italia ai fini della ripresa occupazionale insieme agli altri comparti zootecnia e Agricoltura”.

Approvazione definitiva del PRG, ancora in fase di VAS, entro un anno

Aggiornare i regolamenti comunali e lo statuto con l’obiettivo di rispondere alle attuali esigenze del Paese, creare un portale nuovo, moderno, dinamico e di facile accesso ai servizi per il cittadino, fruibile online; valorizzare le figure professionali degli impiegati comunali al fine di creare un clima di massima collaborazione e fiducia tra l’ente e il cittadino, definitiva stabilizzazione dei precari”.

Qual è il più grande problema di Tortorici e come pensa di risolverlo?

Puntare al rilancio di tutte le attività produttive autoctone del Paese rivolgendoci a imprenditori, commercianti, artigiani e professionisti che hanno ancora a cuore le sorti di questa comunità per contrastare, arginare lo spopolamento dei paesi montani. Uscire dal dissesto economico finanziario, certificato dai commissari in 14milioni circa, con una politica di rilancio e di riduzione degli sprechi anche sensibilizzando le istituzioni regionali, nazionali ed europee”.

Perché i tortoriciani dovrebbero votare lei come sindaco?

Sia per il programma, credibile, concreto e realizzabile, sottoposto all’attenzione di un elettorato attento e critico, e sia per l’onestà amministrativa, la competenza e la correttezza dimostrata”.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Nebrodi






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839