Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Quartieri > III Circoscrizione > MERCATINO DELLE PULCI VERSO IL RISANAMENTO

 martedì 15 maggio 2012

QUARTIERI NEWS

MERCATINO DELLE PULCI VERSO IL RISANAMENTO

di Giovanni Tomasello


alt

Da tempo, ormai, immemorabile quella porzione del viale Europa (basso), ad angolo con la via La Farina, è occupata da vari box commerciali per la vendita di svariati prodotti e, adesso, grazie, all’interessamento del consigliere della III circoscrizione, Santi Interdonato, sta assumendo un nuovo aspetto di zona “quasi”, totalmente, risanata.

Lo stesso consigliere, in una nota inviata agli organi di stampa, ricorda che “questo risultato si è raggiunto dopo la rimozione dei tetti in eternit, avvenuta in due riprese nel corso degli scorsi mesi, e che vede, nell’attuazione degli importanti progetti viari, ivi, previsti (tra cui la strada di collegamento tra il viale Gazzi e l’approdo delle ferrovie per via Don Blasco), il proprio ‘ancora’ lontano punto di arrivo. L’azione di bonifica – continua nella nota il consigliere Interdonato – segna un passo in avanti, lasciando soddisfatti solo a metà, poiché la demolizione riguarda solo i box che vanno dal numero 11 al numero 20, ovvero, quelli rimasti vacanti. I box residuali (dal numero 1 al numero 10, più vicini all’incrocio con la via La Farina), rischiano di continuare a stagliarsi nel bel mezzo di viale Europa non si sa per quanto tempo, ancora”.

I primi a rendersene conto, sono gli stessi commercianti che, ancora, occupano tali box, che, però, hanno “a più riprese” manifestato l’intenzione di trasferirsi in un luogo alternativo e idoneo all’esercizio della loro attività. Il consigliere Interdonato sta spingendo l’amministrazione comunale a individuare un sito idoneo per far continuare l’attività a questi commercianti che, sottolinea lo stesso nella nota “da anni operano sulla base di un titolo legittimo e pagando, regolarmente, un canone accessorio. Inoltre, quasi tutti i tetti ricadenti sui box residuali sono costituiti proprio da quell’eternit cancerogeno per il quale si è operata la rimozione nei mesi scorsi”.

Questo, naturalmente, comporterà per il comune un ulteriore impegno a rimuovere questi tetti e a rifarli nuovi, qualora i box fossero destinati a rimanere in tale luogo.

Ma il consigliere Interdonato punta alla bonifica completa della zona e completa la sua nota rilevando che è “fondamentale farlo secondo le modalità d’azione più corrette nei confronti di tutti i soggetti interessati e, tra questi, in primis i lavoratori e le loro famiglie”.


 


Altre Notizie su

Quartieri > III Circoscrizione






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839