AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Nebrodi > “Ottobrando” a Floresta – Lidia Calà “regina delle nocciole” dei Nebrodi con le sue specialità delizia il palato dei partecipanti

 domenica 14 ottobre 2018

FLORESTA

“Ottobrando” a Floresta – Lidia Calà “regina delle nocciole” dei Nebrodi con le sue specialità delizia il palato dei partecipanti

di Pinuccia Granata


alt

Da raccoglitrice di nocciola dei Nebrodi a maestra pasticcera, l’imprenditrice oricense ha deciso di prendere parte alla manifestazione che caratterizza i 4 weekend di ottobre a Floresta. La giovane tortoricina, “regina delle nocciole”, grazie alla passione per la nocciola, un frutto che rappresenta ben più che le file di un lavoro, con i suoi dolci ha conquistato, nel 2014, il premio “Best in Sicily” di Cronache di Gusto, fino ad arrivare a rappresentare i Nebrodi all’Expo Milano 2015. Rimanendo sempre legata al suo piccolo Comune nel messinese immerso dai i noccioleti, la sua identità è il “Dolce Incontro”, dove si occupa di tostare le nocciole che ha raccolto e di sfornare delizie tipiche. “L’amore verso il mio territorio mi spinge sempre a voler partecipare a ogni manifestazione – afferma Lidia Calà – volta a valorizzare la qualità e la tutela del Made in Sicily. Prediligo le materie prime a chilometro zero, il mio obiettivo è la qualità, per la preparazione dei miei dolci utilizzo nocciole dei miei terreni curati con passione”.

A Floresta, allieta il palato dei degustatori con le sue golose e irresistibili creazioni: i croccantini, le paste di mandorla e al pistacchio, il bacitto, il baciotto, l’incontro (un cuore morbido di crema con una copertura in granella di nocciola), l’abbraccio, la carezza, il soffio, il sospiro, love, il segreto, gli incredibili dessert, le torte alla nocciola e al pistacchio, e l’immancabile cavallo di battaglia ‘la pasta reale’. Il segreto della bontà di tali delizie è partire dalle ricette tramandate, facendo ritrovare i gusti e gli odori di una volta, Lidia produce tutto con le sue mani, utilizzando metodi antichi privi di preparati e composti chimici. Testarda e determinata, alla base del suo successo non c’è solo la passione, ma il lavoro e la continua innovazione, tanto da non voler portare solo le sue dolcezze all’evento, ma di proporre anche il salato, attraverso ricette tipiche con quel pizzico di novità e singolarità che contraddistinguono ogni suo prodotto: gli arancini alla nocciola dei Nebrodi, composti da pancetta di suino dei Nebrodi e granella di nocciola, e la focaccia tortoriciana all’olio, pomodorini e acciughe. La capacità di creare queste prelibatezze sta nei prodotti genuini e nell’amore per il proprio territorio: queste le carte vincenti per il futuro dei Nebrodi e delle specialità autoctone.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Nebrodi






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839