Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Regionali > Caltanissetta – L’UCSI Sicilia, l’Ordine dei Giornalisti e l’Assostampa con “I Giornali di Strada”

 mercoledě 10 ottobre 2018

FORMAZIONE GIORNALISTI

Caltanissetta – L’UCSI Sicilia, l’Ordine dei Giornalisti e l’Assostampa con “I Giornali di Strada”

di Redazione


alt

I giornali di strada lanciano un ponte di dialogo e speranza tra l’emarginazione e la societŕ e ci illustrano un mondo che noi non conosciamo o facciamo finta di conoscere. Abbiamo il dovere, in questo momento storico dove la nostra professione č messa in discussione, di raccontare e cercare la veritŕ”. Lo ha detto il presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Giulio Francese, ai giornalisti che hanno partecipato al corso di formazione per giornalisti che si č tenuto, domenica 7 ottobre, nella sede del Banco Nisseno credito cooperativo di Caltanissetta. Il seminario, inserito nel percorso sulla formazione dei giornalisti, dal titolo “Giornali di Strada: Storia, identitŕ, racconti e orizzonti futuri di queste straordinarie esperienze editoriali e sociali” č stato promosso dall’UCSI Sicilia, dall’UCSI di Caltanissetta, dall’Assostampa di Caltanissetta con il patrocinio dell’OdgSicilia e dal Cnog. Il seminario ha affrontato i “Giornali di Strada”, realtŕ editoriali poco conosciute con gli interventi, di Gabriella Virgillito, direttore responsabile di TelestradaPress e Serena Termini, redattrice dell’agenzia nazionale “Redattore Sociale” e responsabile della redazione di Palermo, del primo giornale siciliano in cui i redattori sono uomini e donne senza dimora di Catania e Palermo.

L’incontro č stato moderato dalla giornalista Fiorella Falci, presidente sezione UCSI di Caltanissetta, č stato aperto dai saluti del segretario provinciale dell’Assostampa di Caltanissetta, Ivana Baiunco, e dal presidente dell’Odg Sicilia, Giulio Francese. Poi, l’intervento del giornalista Salvatore Di Salvo, consigliere nazionale UCSI e presidente provinciale di Siracusa, che ha focalizzato l’attenzione per descrivere l’esperienza redazionale dei giornali di strada, in modo particolare di “TeleStradaPress”, sottolineando la “meravigliosa avventura” č l’importanza di “entrare in relazione con la persona rispettandone la dignitŕ” e la “buona notizia”. “Il giornalismo di strada – ha sottolineato Di Salvo – č un’esperienza particolarmente bella e umanizzante, una modalitŕ evangelica per entrare in relazione con gli ultimi”. “i – dichiara Fiorella Falci, presidente UCSI di Caltanissetta – per la riuscita di questo momento formativo che ci ha permesso di conoscere la realtŕ dei senza dimora con occhi diversi”. “Siamo operai dell’informazione sociale – ha detto Serena Termini, giornalista di Redattore Sociale – che provano a dare voce a chi non ha voce e, nello stesso tempo, a costruire una rete di relazioni”. “Un ‘lavoro artigianale’ che porta frutti inaspettati – ha aggiunto Gabriella Virgillito, direttore di Telestradapress – che ci permette di raccontare, con i redattori di strada, storie di uomini e donne che vivono la strada”. “Diamo un senso al nostro mestiere che oltre a raccontare la bellezza, la cronaca, dobbiamo raccontare le nostre cittŕ e la comunitŕ – ha detto il presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Giulio Francese –. I giornalisti debbono esserci per raccontare e leggere e le realtŕ che ci circondano”.


 


Altre Notizie su

Notizie > Regionali






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839