AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Regionali > XXVII Seminario “Mons. Alfio Inserra”, FISC dal 21 al 23 settembre ad Acireale

 venerdì 21 settembre 2018

FORMAZIONE GIORNALISTI

XXVII Seminario “Mons. Alfio Inserra”, FISC dal 21 al 23 settembre ad Acireale

di Redazione


alt

L’evento intitolato “Etica, verità e buone notizie al servizio dell’ambiente”, che coinvolgerà la Diocesi di Acireale nel prossimo weekend dal 21 al 23 settembre, può avere una portata storica che il nostro territorio, con le sue associazioni e le sue sensibilità, non deve lasciarsi sfuggire, valorizzando i molteplici spunti di speranza concreta che potranno scaturirne. La Federazione Italiana Settimanali Cattolici (FISC) ha accolto la proposta della Voce dell’Jonio e del sottoscritto, per conto dell’Ufficio per la pastorale della cultura della diocesi, di dedicare il XXVII Seminario di aggiornamento “Mons. Alfio Inserra”, organizzato in collaborazione con l’UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) e l’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici) della Sicilia, e col patrocinio della Compubblica (Associazione italiana comunicazione pubblica e istituzionale) offrendo un’occasione di formazione e informazione aperta a tutti per conoscere e approfondire buone pratiche imprenditoriali, economico-sociali e amministrative relative alla valorizzazione ecosostenibile e alla difesa dell’ambiente, nonché allo smaltimento dei rifiuti.

Dopo trent’anni dall’ultimo seminario FISC, svoltosi nella diocesi, e in occasione del 60esimo Anniversario della fondazione della Voce dell’Jonio, fondata nel 1958 da Orazio Vecchio, proprio con l’intento di “informare per formare”, l’iniziativa costituirà, perciò, non una mera occasione celebrativa, bensì una ragione concreta e culturale di speranza fondata sull’illustrazione e la testimonianza di molteplici buone pratiche, nonché un’occasione di esposizione di bellezze e tipicità che caratterizzano la diocesi, rappresentandole e promuovendole presso i giornalisti che converranno da tutta Italia. L’iniziativa trova il convinto appoggio del vescovo, il vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, mons. Antonino Raspanti, e delle altre realtà della diocesi, che interessa, ricordiamolo, un bacino di circa 230mila persone e si articola su un territorio comprensivo di celebri eccellenze riconosciute in tutto il mondo, dall’Etna, patrimonio Unesco dell’umanità, al Mare Jonio. Per riflettere su tematiche inerenti l’economia sostenibile, il rispetto dell’ambiente e la finanza etica, illustrandone sul piano pratico alcuni tra i migliori modelli economico-finanziari in circolazione per uno sviluppo sostenibile radicato nel rispetto e nella valorizzazione dell’ambiente, si alterneranno numerose figure di estrazione culturale e professionali diversa.

Fra gli ospiti, il presidente di Banca Popolare Etica, Ugo Biggeri, Federica Loconsolo, responsabile Institutional and International Business Development di Etica Sgr, leader dei fondi d’investimento etici in Italia, l’imprenditore casertano Antonio Diana, che gestisce il più grande impianto italiano per la differenziazione dei rifiuti, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, l’economista Sebastiano Patti, docente di economia dell’ambiente, e Rosario Faraci, docente di economia aziendale, entrambi presso l’Università degli Studi di Catania. Parteciperanno, inoltre, portando il proprio contributo, oltre all’assessore alla energia e pubblica utilità della Regione Sicilia, Alberto Pierobon, i tre sindaci dei Comuni più virtuosi in materia di smaltimento dei rifiuti nell’area etnea superiori agli 8mila abitanti, nonché organizzazioni ecologiste, come Legambiente, e della cultura locale, come l’Associazione Costarelli e l’Opera dei pupi Turi Grasso. La Voce dell’Jonio, nel programma, è rappresentata da tre giornalisti professionisti, il direttore Giuseppe Vecchio, Orazio Vecchio, proprietario della testata, che interviene per la delegazione siciliana Compubblica, e Mario Agostino. Le quattro sessioni del seminario fanno acquisire crediti formativi a giornalisti (sulla piattaforma Sigef i quattro incontri sono già pubblicati) e insegnanti, mentre per la formazione professionale dei comunicatori pubblici è valida solo la sessione di sabato mattina.


 


Altre Notizie su

Notizie > Regionali






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839