AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Nebrodi > Caronia – Importanti eventi religiosi per la solennità del Corpus Domini

 domenica 17 giugno 2018

FUNZIONI RELIGIOSE

Caronia – Importanti eventi religiosi per la solennità del Corpus Domini

di Santina Folisi


alt

Al momento, la cittadina di Caronia non gode della presenza continua dell’arciprete, don Antonio Cipriano, che sta prestando la sua missione anche nella Parrocchia di Capizzi, scoperta di titolarità dopo la morte di padre Gino Cardella, che alterna con don Michele Fazio di Sant’Agata di Militello e altri sacerdoti dei comuni limitrofi. Tuttavia, diverse le celebrazioni eucaristiche, per rievocare la cena del Signore, del giovedì Santo, “presenza di Cristo nell’Eucaristia”, sia nel centro e sia nelle frazioni di Marina e Canneto, al termine delle quali l’ostensorio del Santissimo, sottostante al baldacchino era portato in processione per alcune vie cittadine, dove si trovavano allestiti i tradizionali altari di quartiere, abbelliti di coperte ai balconi. Emozionante, presso la chiesa Madre, il momento del rinnovamento dei voti della Superiora, suor Antonella Bortolato e suor Rosa Disclafani, della congregazione di Suore di Santa Dorotea Figlie dei Sacri Cuori di Vicenza che hanno ringraziato il Signore per il dono di vita concesso loro, tra gli applausi dei fedeli.

Mentre, significativa è stata la solennità dell’ottava del Santissimo Corpo e Sangue di Gesù, svoltasi nel centro, con la celebrazione officiata da don Antonio, allietata dal coro parrocchiale, a cui hanno partecipato autorità locali, associazioni e gruppi, i ragazzi che hanno ricevuto la prima comunione e i seminaristi capitini Giuseppe e Giacomo, conclusasi con la processione accompagnata dalla banda. Oltre al significato centrale di Gesù nella vita di ciascuno, come ha detto il parroco ai fedeli nell’omelia, suggerendo di camminare sempre con Lui, raffinata e suggestiva, per l’occasione della festività cattolica, si è presentata agli occhi di tutti, la piccola infiorata, realizzata dai catechisti, nello spiazzale della chiesa, su cui è passato l’ostensorio.

Ancora, si è svolta la consueta tredicina in onore di Sant’Antonio da Padova che ieri (13) è stato festeggiato solennemente dalla comunità, mentre altri festeggiamenti solenni sono previsti per il 24 giugno con la festa del Sacratissimo cuore di Gesù e di San Giovanni Battista e per il 29 giugno dei santi apostoli Pietro e Paolo. Intanto, don Antonio si sta prodigando per dare il meglio alla comunità in occasione della prossima chiusura dell’Anno Santo Blasiano, fissata il 5 agosto, dono concesso da Papa Francesco in preparazione della ricorrenza del 200° Anniversario del Patrono e Protettore, Vescovo Martire San Biagio (1818-2018) di Caronia.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Nebrodi






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839