Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Poesie > Sei Tu, o umile Santo

 martedì 12 giugno 2018

A SANT’ANTONIO DI PADOVA

Sei Tu, o umile Santo

di Rosario La Greca


alt







Sei Tu, o umile Santo,

della diletta Padova l’albore e il vanto.

Con i radiosi palpiti del Tuo cuore,

colmi di povertà e di generosità,

Tu rischiari ogni trepidante anelito d’amore

dei Tuoi amati figli e con soavità,

tenerezza e candore,

Li guidi ad orizzonti nuovi di fraternità,

dopo averLi inebriati della Sua Parola.

È dolce unirsi a Te, o umile Santo!

Tu che stringi nel tenero abbraccio

il Celeste Bambino, fulgido germoglio di Santità

e dispensi a noi poveri tanta felicità,

consenti di legare la nostra vita al Pane della carità.

Per questo Ti rendiamo grazie, o umile Santo.

Tu col candido giglio in mano ci orienti l’esistenza

a petali di purezza e di benevolenza.

Esaudisci le trepide invocazioni che si elevano

fiduciose dai nostri cuori sofferenti, che in Te confidano.

Con la soffice brezza dell’aurora,

intoniamo per Te, o umile Santo,

un meraviglioso e soave canto,

per la gioia d’averTi sempre accanto.



 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Poesie






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839