Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Il miglior vino bio 2018 viene da Campobello di Licata

 lunedì 11 giugno 2018

BRUXELLES

Il miglior vino bio 2018 viene da Campobello di Licata

di Redazione


alt

Al Concours Mondial de Bruxelles 2018, che si è tenuto a Pechino dal 10 al 13 maggio, il Maria Costanza Rosso riserva 2013 è il Vino Biologico Rivelazione 2018. Oltre 9.180 i vini, provenienti da 50 Paesi, che si sono affrontati per ottenere un riconoscimento, considerato fra i più prestigiosi del panorama enologico internazionale. Erano 330 i giudici, in rappresentanza dei 50 Paesi, che hanno degustato alla cieca e valutato i vini in concorso. La giuria internazionale ha attribuito medaglie d’argento, d’oro e grandi medaglie d’oro a vini provenienti dai quattro angoli del mondo. Oltre a questi, come ogni anno, la giuria ha assegnato i premi rivelazione. Sei premi assegnati ad altrettanti vini: uno per ciascuna categoria (spumante, bianco, rosso, rosé, fortificato). La Sicilia, grazie all’Azienda Agricola “G. Milazzo” di Campobello di Licata (Agrigento), si aggiudica il Premio Rivelazione internazionale 2018 per la categoria vino biologico.

I vini che si aggiudicano tale titolo vengono considerati i Campioni del Mondo. Ed è il secondo anno consecutivo che l’Azienda Milazzo può vantare questo titolo. Lo scorso anno si era aggiudicato il Premio Rivelazione Vino Rosso 2017 grazie al Terre della Baronia. Con tre Gran Medaglie d’Oro l’Azienda Agricola “G. Milazzo” è, infatti, l’azienda italiana più premiata con il riconoscimento più prestigioso. Primato che aveva già ottenuto nel concorso enologico internazionale del Vinitaly dove ben 8 vini avevano ottenuto il riconoscimento di 5StarWines.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839