AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Regionali > Seminario di giornalismo: “Siamo ciò che condividiamo Fake News, Satira, Stili Digitali”

 venerdì 4 maggio 2018

ERICE

Seminario di giornalismo: “Siamo ciò che condividiamo Fake News, Satira, Stili Digitali”

di Redazione


alt

L’Accademia Della Crusca rivela: il congiuntivo? Ce lo siamo inventati. Chi non hai mai letto una delle surreali e divertentissime notizie di Lercio.it? Ormai, l’irriverente pagina web è diventata un fenomeno del momento e, con il suo modo surreale di ribaltare le notizie, non soltanto fa sorridere, ma anche riflettere. In occasione della 52a Giornata mondiale per le comunicazioni sociali dal tema “Fake news e giornalismo di pace” e per approfondire il Manifesto per una comunicazione non ostile in rete, sabato 5 maggio presso l’auditorium “Santa Chiara” del Seminario Vescovile a Erice Casa (inizio ore 10.00) si terrà un incontro con Andrea Sesta, uno degli autori di “Lercio.it – lo sporco che fa notizia” nell’ambito dell’incontro “Siamo ciò che condividiamo. Fake news, satira e stili digitali per abitare la rete”.

Il seminario promosso da Trapani per una comunicazione non ostile (che riunisce la Diocesi di Trapani – Ufficio comunicazioni sociali, “UCSI” Sicilia, l’Associazione “Trapani per il futuro” e il periodico artistico-culturale “L’Insonne” nell’impegno della promozione del progetto “Parole O-stili” sul territorio) vuole aprire con leggerezza una finestra di riflessione condivisa che coinvolga tutti, dai giovani ai giornalisti, ad alzare il termometro dello spirito critico per contrastare la disinformazione: non solo le cosiddette “bufale”, ma anche le notizie dal contenuto ingannevole e fuorviante. Previsti anche brevi interventi programmati: di Vincenzo Di Stefano, giornalista sul tema: “Da Manzoni al pesce d’aprile: finzione letteraria e fake news”; di Chiara Putaggio, giornalista e insegnante: “Notiziabilità: un caso di coscienza” e di Andrea Genco di “Trapani per il futuro” su “identità virtuale e comunicazione on-line”.

All’incontro, saranno presenti alcuni studenti dell’Istituto tecnico industriale “Leonardo Da Vinci” di Trapani e dell’Istituto tecnico “Sciascia-Bufalino”, precedentemente coinvolti nel progetto “Parole O-stili”, i partecipanti a un percorso sull’uso dei social media promosso in Diocesi e giornalisti ed è valido per la formazione permanente accreditata dall’Ordine dei giornalisti di Sicilia.


 


Altre Notizie su

Notizie > Regionali






 
Sostenitori
 
 
© 2011/19 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839