Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Polizie e Forze Armate > PROCLAMATO IL LUTTO CITTADINO PER LA MORTE DEL CAPORAL MAGGIORE CAPO FRANCESCO CURRÒ

 giovedì 23 febbraio 2012

FORZE ARMATE

PROCLAMATO IL LUTTO CITTADINO PER LA MORTE DEL CAPORAL MAGGIORE CAPO FRANCESCO CURRÒ

di Redazione


alt

Giovedì 23 c.m., alle ore 16,00, saranno celebrati, nella cattedrale di Messina, i funerali del caporal maggiore capo, Francesco Currò, morto in Afganistan. Il sindaco di Messina ha disposto, il lutto cittadino.

La salma del trentatreenne militare messinese, morto insieme ad altri due commilitoni del 66° Reggimento fanteria aeromobile “Trieste” di Forlì, in un incidente stradale a circa 20 km a sud-ovest di Shindand, è giunta a Messina ed è stata trasferita a palazzo Zanca ove, nel salone delle bandiere, è stata allestita la camera ardente sino alle ore 13,00 di giovedì 23. Le bandiere del municipio di Messina, così come quelle degli altri edifici pubblici e delle scuole cittadine, il 23 febbraio saranno issate a mezz’asta in segno di lutto ed il Gonfalone cittadino sarà presente al Duomo.

Il caporal maggiore capo, Francesco Currò, era nato a Messina il 27 febbraio 1979; il caporal maggiore, Luca Valente, a Gagliano del Capo (Lecce) l’8 gennaio 1984; e il caporal maggiore, Francesco Paolo Messineo, a Palermo il 23 maggio 1983. Tutti e tre appartenevano al 66° reggimento aeromobile “Trieste” in Forlì.


 


Altre Notizie su

Notizie > Polizie e Forze Armate






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839