Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Nebrodi > Un pomeriggio speciale con la Novizia Sara Ojetti

 venerdì 2 marzo 2018

CARONIA

Un pomeriggio speciale con la Novizia Sara Ojetti

di Santina Folisi


alt

Un pomeriggio speciale quello che si è tenuto nell’Istituto delle Suore di Santa Dorotea-Figlie dei Sacri Cuori di Caronia, in occasione dell’incontro vocazionale con la Novizia romana, Sara Ojetti, in esperienza presso la congregazione dello stesso ordine di Palermo. Con atteggiamento sereno e profondo la religiosa, che tra non molto abbraccerà la professione, attraverso video filmati ha tracciato le varie fasi della sua scelta, ammettendo che essa non è stata semplice, ma chiara perché si era “sentita amata da Gesù”. Ha spiegato, infatti, che all’età di 13 anni, aveva avuto “la chiamata di Gesù” mentre stava attraversando un periodo di sofferenza per aver perso la madre e, dunque, maturavano in lei responsabilità spirituali e familiari. Sara frequentava molto la parrocchia come catechista dedicandosi ad attività di animazione, insegnava chitarra, perché il donare gratuito del suo tempo le procurava gioia e sentendo propri i testi vocazionali cominciò a chiedere aiuto ai preti, a formarsi con lo studio, ad approfondire la preghiera.

Nel 2012, il suo “sì” a Gesù, con la ferma volontà di diventare suora nell’ordine religioso delle Suore di Santa Dorotea-Figlie dei Sacri Cuori. Anche tale scelta era stata per lei difficile, ma, andata nella Chiesa Madre dell’Istituto di Vicenza, fondato quest’ultimo dal Santo Giovanni Antonio Farina, per fare un po’ di esperienza, si accorse un giorno di aver pianto tanto perché non voleva fare più ritorno a casa ed ebbe inizio il suo cammino di discernimento vocazionale. Così, partita per la comunità religiosa nel 2014, inizia la sua prima tappa (Postulato) nel 2015, nel 2016 abbraccia il Noviziato ed è, oggi, in cammino per la professione. Il numeroso pubblico di ragazzi e le catechiste hanno poi, posto delle interessanti domande a cui la Novizia ha risposto con gioia e sorriso.Soddisfatta la superiora, suor Antonella Bortolato, suor Rosa Disclafani, suor Daniela Nizzero di Caronia e suor Paola di Palermo per la testimonianza che ha portato una ventata di amore, di umiltà, di vivacità e di freschezza di fede alla comunità, conclusasi con l’omaggio della novizia, ai molti presenti, di immaginetta sacra.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Nebrodi






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839