Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Messina > Piano Faunistico Venatorio Regionale, proposte del Movimento Azzurro

 venerdì 16 febbraio 2018

DICCI LA TUA

Piano Faunistico Venatorio Regionale, proposte del Movimento Azzurro

di Redazione


alt

In qualità di delegato del Movimento Azzurro del gruppo di “CittadinanzAttiva”, a seguito della richiesta del 12 febbraio 2018, invio la mia proposta, che ho anche illustrato in sede di riunione, per il Calendario venatorio 2018-2019. È risaputo che la proliferazione dei cinghiali, nella zona cittadina a monte dei Peloritani, hanno creato molti problemi per la cittadinanza che abita nelle zone alte della città (Monte Ogliastri, zona Annunziata alta, zona Dinnamare, ecc.). Anche la stampa locale ha più volte riferito di cinghiali che, in cerca di cibo, si sono spinti vicino alle abitazioni, favoriti dalla presenza di rifiuti umani, depositati in varie zone.

Molte persone hanno rischiato di venire attaccati dalle femmine di cinghiali che difendono i cuccioli. Il pericolo esiste, specialmente per bambini e ragazzi. A caccia aperta, ci sono i cacciatori che controllano la specie. Il pericolo maggiore è quando la caccia è chiusa. Gli animali, per loro natura onnivori, si spingono verso le abitazioni in cerca di cibo nella spazzatura. È un problema reale e credo che la R.F.V., a caccia chiusa, ha il dovere di organizzarsi, per creare delle squadre (anche di volontari) per la cattura dei cinghiali e la successiva custodia in una zona forestale recintata. I cinghiali malati, previa visita veterinaria, dovranno essere abbattuti.

Armando Russo


 


Altre Notizie su

Notizie > Messina






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839