Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Messina > Accordo “CLAM” e “UCSI” Sicilia per lo studio delle lingue

 domenica 11 febbraio 2018

MESSINA

Accordo “CLAM” e “UCSI” Sicilia per lo studio delle lingue

di Redazione


alt

Lo studio delle lingue è uno degli obiettivi puntati verso la crescita culturale e il completamento della formazione dei giovani giornalisti e comunicatori dell’“UCSI” Sicilia – “Unione Cattolica Stampa Italiana”, lo ha dichiarato il presidente dott. Domenico Interdonato, nella sede del “CLAM – Centro Linguistico d’Ateneo Messinese”, dove ha firmato assieme al presidente, prof.ssa Patrizia Torricelli, una convenzione triennale. La prof.ssa Torricelli, fin dall’inizio, ha accolto con grande attenzione e apertura, la richiesta pervenuta dall’“UCSI” Sicilia “Siamo contenti di poter dare, ai giovani giornalisti e ai comunicatori cattolici di Sicilia, un valido aiuto e sostegno professionale per lo studio delle lingue nelle nostre due sedi di Messina e Noto. Conoscere le lingue agevola i giovani a emergere e a diventare protagonisti nel mondo del lavoro, che oggi è sempre più globalizzato”.

Il presidente Interdonato si è dimostrato soddisfatto dell’accordo,Oggi è stato fatto un significativo passo avanti dedicato ai nostri giovani, che deve servire al completamento della crescita professionale. Ai nostri giovani, offriamo l’opportunità di cogliere questa ampia offerta formativa, per lo studio delle lingue straniere proposta dal ‘CLAM’”. Il Centro Linguistico d’Ateneo Messinese prevede, tra le sue finalità, quelle di “assicurare nell’ambito di accordi e convenzioni, attività didattiche di consulenza, formazione, aggiornamento e qualificazione professionale a favore di altre Università, di Scuole, Amministrazioni Pubbliche, Enti pubblici o privati e Associazioni di categoria”.

Con la convenzione il “CLAM” garantisce, agli iscritti dell’“UCSI”, la partecipazione ai corsi di lingua straniera (inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo e cinese), secondo i moduli contemplati nella propria offerta formativa, alle condizioni economiche agevolate. Le tariffe per le diverse tipologie di corso, sono visibili sul sito del “CLAM” al link: clam.unime.it, inoltre, c’è la possibilità di sostenere solo l’esame di competenza linguistica “CLAM” (con il rilascio del Certificato Linguistico “CLAM” a norma Cefr). I corsi inizieranno a Messina e Noto nella seconda decade del mese di febbraio e si svolgeranno nei Laboratori Linguistici e le aule del “CLAM”, con sede a Messina, in Via Luciano Manara, 54 e/o nei Laboratori Linguistici e le aule del “CLAM” di Noto (SR), presso la sede distaccata al CUMO, Via Antonio Sofia, 78.


 


Altre Notizie su

Notizie > Messina






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839