Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Messina > Il Copavist a sostegno del Tavolo di Coordinamento Partenariale della Concertazione della Città Metropolitana di Messina

 martedì 2 gennaio 2018

DICCI LA TUA

Il Copavist a sostegno del Tavolo di Coordinamento Partenariale della Concertazione della Città Metropolitana di Messina

di Redazione


alt

Il Copavist (Comitato di Partenariato Volontario per le Infrastrutture, la Logistica e i Trasporti della Città Metropolitana di Messina), in tutti i suoi componenti, plaude e offre vivo sostegno e collaborazione all’iniziativa promossa del commissario straordinario di Palazzo dei Leoni, on. Francesco Calanna, per l’istituzione del Tavolo di Coordinamento Partenariale della Concertazione della Città Metropolitana di Messina. Da tempo, questo Comitato, composto da liberi cittadini, ha sollecitato tutte le Istituzioni locali per la costituzione del “Forum metropolitano” ovvero di un Organismo di Partenariato secondo le linee guida dell’U.E. col fine di garantire l’effettiva partecipazione e la rappresentanza di tutta la popolazione, per la determinazione e la programmazione degli indirizzi strategici utili allo sviluppo territoriale.

Il Copavist intende promuovere la realizzazione di una piastra logistica quadri modale e l’istituzione della Zona Economica Speciale nella Città Metropolitana di Messina ed è impegnato nello studio giuridico, tecnico, di fattibilità e sostenibilità delle grandi infrastrutture e nella formazione della cultura logistica nel territorio metropolitano per contribuire alla realizzazione un’effettiva ed efficace connessione via mare, terra e cielo volta a conseguire pari opportunità di sviluppo della Città Metropolitana di Messina, data la sua posizione centrale nel Mediterraneo rispetto alle principali direttrici di comunicazione e in generale del Meridione.

Connessione, questa, oggi divenuta più che mai prioritaria alla luce delle opportunità di sviluppo valorizzate dal raddoppio del canale di Suez e dai crescenti rapporti commerciali fra l’Europa e l’Oriente, che vedono nel Mediterraneo il più importante snodo logistico e strategico. In tal senso, questo Comitato sollecita il commissario on. Calanna ad avviare, con la tempestività e l’urgenza che il caso richiede, i contatti necessari nelle competenti sedi di Governo regionale e nazionale per porre in essere le iniziative utili all’individuazione e delimitazione di tutte le aree in possesso dei requisiti di legge per l’istituzione della ZES nel territorio della Città Metropolitana di Messina.

Il Comitato segnala l’indifferibilità e l’urgenza di assegnare una ZES anche alla Città Metropolitana di Messina in autonomia ovvero nell’ambito di una strategia di accorpamento ad altra ZES, in modo da evitare discriminazioni ingiustificate tra le esistenti aree industriali regionali e impedire ogni possibilità di lesione del principio garantito dalla nostra Costituzione di libera concorrenza sull’intero territorio nazionale tra le imprese già operanti negli stessi ambiti territoriali regionali.

Il presidente avv. Michele M. Minissale


 


Altre Notizie su

Notizie > Messina






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839