Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Messina > Serata di musica, teatro e poesia per commemorare Felice Bisazza

 mercoledì 6 dicembre 2017

MESSINA

Serata di musica, teatro e poesia per commemorare Felice Bisazza

di Redazione


alt

Martedì 5 dicembre, nell’Auditorium del Palazzo della Cultura si è tenuto un evento di musica, teatro e poesia per commemorare la figura di Felice Bisazza. La complessa e multiforme personalità dell’intellettuale messinese – non solo poeta lirico, ma anche critico letterario, librettista e compositore di ballate – sarà presentata al pubblico in una serata, organizzata dall’assessorato alla Cultura, per ricordarne la vicenda biografica e le opere nel 150° Anniversario dalla morte.Nel corso dell’appuntamento, saranno presenti momenti espositivi, affidati: - a Daniela Bombara, dottore di ricerca dell’Università di Messina e già autrice di una densa monografia su Felice Bisazza; - a Cesare Natoli, musicologo che inserirà l’opera bisazziana nel contesto musicale coevo; - e a Stefano Morabito, professore dell’Università di Messina, che tratterà la diffusione dello scrittore in Spagna.

Nutrita la sezione teatrale e musicale, incentrata sulla messa in scena de Gli amori di Paolo e Virginia, con musiche di Roberto Scarcella Perino: librettista e compositore, immaginano, infatti, le arie che andranno poi a costituire il tessuto musicale della vicenda. Sarà, poi, eseguita La navicella di Giuseppe Albanese, ispirata a una romanza bisazziana, e Sangue del primo martire, su musiche di Alfio Hopper Crisafulli, cantata sino agli anni ‘50 in tutte le chiese della Città e, dunque, preziosa testimonianza della religiosità popolare dell’autore messinese. Infine, l’Ave verum mozartiano accompagna il racconto degli ultimi dolorosi anni di Bisazza, evitato dai concittadini per aver esaltato in operette encomiastiche i Borbone e afflitto da diversi lutti familiari. La sezione musicale/teatrale è affidata agli artisti Giulia Greco, soprano, e Davide Benigno, tenore, accompagnati al pianoforte da Cesare Natoli; agli attori della Compagnia “Vaudeville”, Dario Taranto e Giuliano Romeo, diretti da Alessandro Antonio Alù, e al coro Libercanto, sotto la direzione del maestro Dario Pino.


 


Altre Notizie su

Notizie > Messina






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839