Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Cinema e Teatro > Al Teatro Annibale Maria di Francia il concerto del trio Giani – Cicero – Munafò

 venerdì 17 novembre 2017

STAGIONE CONCERTISTICA

Al Teatro Annibale Maria di Francia il concerto del trio Giani – Cicero – Munafò

di Redazione


alt

Dopo la performance dei Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino e lo spettacolo dedicato al Centesimo Anniversario della Rivoluzione d’Ottobre, l’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini” propone al pubblico messinese un altro evento di grande livello, con protagonisti tre talentuosi artisti attivi sulla scena nazionale e non solo. Sabato 18 novembre, alle ore 18.00, al Teatro “Annibale Maria di Francia”, nell’ambito della Stagione concertistica promossa dall’Accademia Filarmonica e dalla stessa Associazione “Bellini”, si terrà il concerto di Marco Giani, Antonino Cicero e Maria Assunta Munafò. Nel corso della serata, il trio Giani e Cicero al fagotto e Munafò al clavicembalo eseguirà musiche di Boismortier (Sonata in sol maggiore op. 14 n. 1), Vivaldi (Concerto in sol minore “La notte” op. 10 n. 2 RV 439), Mozart (Sonata in si bemolle maggiore K. 292), Devienne (Duetto concertante in si bemolle maggiore op. 3 n. 4), Rossini (Due arie dal “Barbiere di Siviglia”), Pixinguinha (Carinhoso) e Mores (El firulete).

Marco Giani si è diplomato col massimo dei voti al conservatorio “G. Verdi” di Torino con il maestro G. Dellavalle e si è perfezionato in seguito con S. Azzolini e R. Giaccaglia. Ha collaborato con alcune tra le più importanti orchestre lirico/sinfoniche italiane (Teatro regio di Torino, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro dell’opera di Roma, orchestra RAI di Torino, orchestra Mozart di Bologna, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro lirico di Cagliari, i Solisti Veneti) e con orchestre sinfoniche estere (Orchestra della Svizzera Italiana, Mahler Chamber Orchestra, Orchestra de la Comunidad Valenciana). Ha suonato con prestigiosi direttori quali V. Gergiev, R. Muti, M.W. Chung, sir J.E. Gardiner, C. Abbado, R. Chailly, L. Maazel, D. Harding, E. Inbal. Dal 2008, ricopre il ruolo di primo fagotto solista presso il Gran Teatro “La Fenice” di Venezia.

Antonino Cicero si è diplomato in fagotto con il massimo dei voti presso l’Istituto musicale “Vincenzo Bellini” di Catania. Ha seguito vari corsi di perfezionamento e musica da camera tenuti da Claudio Gonella, Roberto Giaccaglia, Karl Leister, Patrizia Pane, i solisti del teatro alla Scala di Milano e Francesco Bossone. Collabora con varie orchestre quali l’orchestra sinfonica di Savona, l’orchestra del teatro Vittorio Emanuele di Messina, l’orchestra del Teatro lirico di Cagliari, l’orchestra della filarmonica di Oviedo (Spagna), l’orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia, l’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Svolge un’attività concertistica solistica e cameristica per Associazioni e Istituzioni Musicali in Italia e all’estero. È componente del Quintetto Ibleo con il quale svolge un’intensa attività cameristica. Il suo ultimo lavoro discografico “Pasion de Basoon”, ha riscosso grande successo di critica e pubblico. Negli ultimi anni, collabora con diverse formazione jazzistiche suonando per festival importanti. È stato fagotto solista della Hulencourt Soloists Chamber Orchestra di Bruxelles dal 2012 al 2014.

Maria Assunta Munafò si è diplomata brillantemente all’età di 19 anni in pianoforte. Successivamente, si è diplomata in canto lirico ed in clavicembalo. Ha poi seguito i corsi di perfezionamento dei maestri Francois Joel Thiollier e Joseph Paratore e del maestro Kostantin Boghino. Si è, inoltre, perfezionata per la musica da camera con il maestro Edoardo Hubert e con il maestro Carlo Chiarappa. È stata maestro al cembalo di opere quali Nozze di Figaro, La Serva Padrona, I furbi delusi e ha partecipato come organista nelle opere Tosca e Cavalleria Rusticana. Insieme al violinista Antero Arena, è stata insignita del “Premio Musica 2010” intitolato a Nunzio Freni.

Nel 2015, ha suonato al pianoforte in duo col celebre violinista svizzero Alexander Dubach nella sua prima esibizione assoluta in Sicilia. Ha elaborato brani di Astor Piazzola per l’Ensemble Astor cui è componente e fondatrice. Ha inciso diversi cd e svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Ha al suo attivo più di 400 concerti sia da solista sia in diverse formazioni cameristiche. Suona, inoltre, con l’Ensemble Barocco di Messina e l’Orchestra da Camera di Messina. È docente di pianoforte presso la SMIM Paino di Messina.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Cinema e Teatro






 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839