Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Arte e Letteratura > Presentato il romanzo “Utopia Mediterranea” del barone Giuseppe Giaconia di Migaido

 venerdì 3 novembre 2017

CARONIA

Presentato il romanzo “Utopia Mediterranea” del barone Giuseppe Giaconia di Migaido

di Santina Folisi


alt

L’evento letterario si è svolto nella splendida location del salone-garage di Villa Maria Giovanna a Marina di Caronia, concessa dal nipote, Giulio Persico, di Nella Mirabile Mancusio, la prima donna patentata d’Italia, ed è stato organizzato dall’Associazione Culturale “Rest@rt A.P.S.” di Santo Stefano di Camastra. Un nutrito e interessato pubblico, proveniente da Comuni dei Nebrodi, ha partecipato all’incontro condotto dal dott. Vittorio Alfieri che ha dialogato con l’autore, affiancato da Rino Scurria, poeta, scrittore, del gruppo i “Cachi” e lettore, tra una conversazione e l’altra con l’autore di alcune delle 470 pagine del romanzo e ad allietare la serata l’instancabile chitarra di Mike Piscitello di Caronia.

Dopo i saluti e i ringraziamenti, il dott. Alfieri si è soffermato sulle note biografiche dell’autore e ha sottolineato che l’opera presentata è un romanzo anche metastorico che affronta un periodo storico, proiettato nel futuro con occhio al passato, dove si trovano esperienze, sollecitate da famiglie siciliane – come i Florio – che hanno fatto la storia passata e presente della Sicilia, scritto dall’autore come un diario, dove trovano posto sue sensazioni, ricordi, esperienze vissute. Emozionante il discorso dell’autore che, attraversando l’interessante viaggio tra l’ideazione, i contenuti e la realizzazione della sua opera, ha fatto emergere l’ipotesi della tanto amata Sicilia, quale “Isola felice, con le sue ricchezze: petrolio, agricoltura, sanità, se fosse stata gestita, governata e amministrata in maniera molto corretta”.

Il romanzo, infatti, parte dal presupposto che Garibaldi anziché da Marsala, per compiere l’Unità d’Italia iniziò la conquista dei territori da Reggio Calabria e che, dunque, così, autonoma e indipendente, la Sicilia, potrebbe mostrare al mondo le sue potenzialità. L’autore, affascinato dal genere letterario della scrittura, ha anticipato l’uscita del suo prossimo libro dal titolo “Vita di un gattopardo”. A conclusione, Rino Scurria e Santina Folisi hanno recitato una poesia ciascuno sulla Sicilia che ha emozionato il pubblico, a seguire un piccolo rinfresco.

Giuseppe Giaconia di Migaido è mistrettese, vive tra Palermo e Cefalù. È un grande appassionato di automobilismo storico e sportivo. Vice presidente del “Veteran Car Club Panormus”, presidente del “Ferrari” Club Sicilia, consigliere del “Ferrari” Club Italia, presidente del Club “La Sicilia dei Florio” e dell’“ARACI” – Distretto 2110 fellowship dei soci “Rotary” appassionati di automobilismo. È stato fondatore e presidente del Club “Bridge Team Palermo”.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Arte e Letteratura






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839