Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Associazionismo > Messina presente alle Canarie Tenerife – Valle de Guerra

 lunedì 16 ottobre 2017

NETWORK “SULLE ROTTE DI LEPANTO”

Messina presente alle Canarie Tenerife – Valle de Guerra

di Domenico Interdonato


alt

Le note melodiche della canzone “Sull’Onda di Lepanto”, composta da Enzo Caruso e Matteo Brancato, cantata in italiano dal tenore Isaac Gonzales Ramos e accompagnate dall’Orchestra Sinfonica, diretta da Samuel Hernandez e dalla Corale Polofonica “Gaudium Cordis”, diretta da Marco Gonzales Martin, hanno aperto il grande spettacolo serale dedicato alla Battaglia di Lepanto svoltosi alle Canarie a Valle de Guerra nell’isola di Tenerife, a cui era presente la delegazione messinese dell’Associazione “Aurora”.

Nel 446° Anniversario della Battaglia di Lepanto, l’Associazione “Amigos della Librea” di Valle de Guerra, presieduta da Guillermo Lopez Reyes e coordinata da Atalìa Barbuzano Leon, ha voluto ricambiare la calorosa accoglienza ricevuta ad agosto a Messina durante le manifestazioni in onore di Don Giovani d’Austria. Alla rappresentazione scenica, che a Tenerife si svolge da oltre 400 anni, hanno preso parte, in rappresentanza della nostra Città, Fortunato Manti, presidente dell’Associazione “Aurora”, Enzo Caruso e Domenico Interdonato (rispettivamente: responsabile culturale e addetto alla comunicazione della Rete internazionale “Sulle Rotte di Lepanto”), Maria Longo e Clorinda Giannetto.

Insieme alla delegazione messinese, erano presenti il Comune greco di Lepanto e i rappresentanti di altrettante Associazioni provenienti da Marino Laziale (Roma), San Severo (FG), Barlovento (Isola canaria La Palmas) che, insieme alla Marco Polo System di Venezia e le Associazioni “Corteo Storico Carlo V” di Nicosia, “Tesori dell’Arte” di Gaeta, “Amici d’Italia” a Regensburg (Germania), “Itinerari europei di Carlo V” (Spagna), il Comune di Famagosta (Cipro) e la Fondazione “Federico II” (Palermo), compongono la Rete Internazionale di città euro-mediterranee accomunate non solo dalla stessa storia, ma da progetti orientati all’incontro e alla pace dei popoli.

Intenso il calendario di eventi, tra i quali la conferenza storica nella quale Enzo Caruso è intervenuto con la relazione “Seicento navi per una battaglia e il Mediterraneo per l’incontro” e la firma dei delegati della Rete del Manifesto di adesione ai principi europei, durante il momento istituzionale tenutosi al Municipio di San Cristobal de La Laguna alla presenza dell’assessore alla Cultura.

NELLA FOTO DA SX: LONGO, CARUSO, INTERDONATO, GIANNETTO E MANTI


 


Altre Notizie su

Sociale > Associazionismo






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839