Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > La rinascita del Messina comincia ancora una volta dalla D

 domenica 3 settembre 2017

CALCIO a MESSINA

La rinascita del Messina comincia ancora una volta dalla D

di Domenico Interdonato


alt

L’Associazione “Calcio Rinascita Messina 2017” si è presentata nell’Auditorim della Gazzetta del Sud, una presentazione moderata dall’esperto giornalista Orazio Raffa, alla quale hanno partecipato gli addetti ai lavori qualche capo tifoso di lungo corso e pochissimi tifosi. Dopo le cocenti delusioni delle precedenti società sparite e strozzate dai debiti, che hanno eroso club e tifosi, oggi il nuovo presidente Pietro Sciotto, nella conferenza stampa di presentazione ha chiesto ai tifosi di riprendere a seguire la squadra come ai vecchi tempi, quando il Celeste si riempiva di supporters e spingeva la squadra a vincere.

L’appello del presidente Sciotto non cadrà nel vuoto si riprenderà ad andare allo stadio, ma l’entusiasmo in questo momento non esiste, basti pensare all’ultimo “Bluff” targato Proto, che vede circa 80 tifosi in attesa di ricevere i loro soldi per gli abbonamenti ancora non rimborsati e che sicuramente non rifaranno il nuovo abbonamento, perché dopo la beffa è seguito il danno. Tanti volti noti alla presentazione e tante frasi di circostanza, si è parlato dell’importanza del settore giovanile consapevoli della inesistenza in Città, di strutture sportive degne di tale nome, idonee a far crescere i calciatori delle giovanili o di un “Centro Sportivo” che il Messina non ha mai avuto, che eviterebbe il peregrinare in cerca di strutture idonee in provincia.

La società ha chiesto del tempo per organizzarsi al meglio, si spera in un primo risultato utile domenica contro il Portici a Mugnano di Napoli, ma la squadra di mister Venuto è ancora un cantiere aperto e in ritardo di preparazione. Arriveranno altri “Under” per completare la squadra e si spera anche in una punta di grande esperienza. Ancora alcuni ruoli societari sono scoperti, come il direttore sportivo e l’addetto stampa, ma ci sarà il tempo per colmare anche questi vuoti, oggi la priorità è la squadra, che deve vincere ed entusiasmare, per attirare allo stadio una piazza delusa e distratta da mille problemi.

Si attende la visita della Commissione di Controllo per dare i permessi a utilizzare i due stadi, sui quali si sta intervenendo per la sistemazione del manto erboso, che come ogni anno si dimostrerà insufficiente, peccato non si capisca l’importanza di realizzare in entrambi gli stadi il manto erboso in sintetico, molto più costoso all’inizio, ma di gran lunga più funzionale. I manti erbosi in sintetico consentirebbero, in maniera razionale, di far allenare e giocare tutte le squadre del nuovo Messina, con una sensibile riduzione delle spese favorendo il benessere degli atleti.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839