Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Salute e Benessere > Per un milione di malati di Alzheimer il peso dell'assistenza dell' 80% alle famiglie

 domenica 22 settembre 2013

PATOLOGIE DEGENERATIVE

Per un milione di malati di Alzheimer il peso dell'assistenza dell' 80% alle famiglie

di Redazione


alt

Sulle nuove strategie assistenziali per i malati di Alzheimer, secondo gli esperti occorre puntare, soprattutto, sull’assistenza domiciliare, a patto che sia “specifica”, precisa Luisa Bartorelli, presidente della Fondazione Alzheimer Uniti onlus, cioè “di tipo relazionale” e lavorare per “eliminare lo stigma cui sono sottoposti i malati”. Secondo una ricerca condotta su 10 centri U.V.A. (Unità Valutative Alzheimer), in via di pubblicazione, nei casi in cui vengono fatti corsi di formazione al personale, che fornisce assistenza ai malati di Alzheimer, si registra un abbassamento del livello di stress per i “Caregiver”, coloro che si occupano di offrire cure ed assistenza ad un’altra persona, e un calo dei disturbi del comportamento dei loro pazienti. Un’altra priorità è quella di puntare alla diagnosi precoce, “a partire dal medico di base – aggiunge Christian Barillaro, dirigente medico day hospital di geriatria al Policlinico ‘Gemelli’ di Roma – e va realizzata una rete di servizi sul territorio, soprattutto, di assistenza domiciliare e centri diurni”.


 


Altre Notizie su

Sociale > Salute e Benessere






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839