Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > Grande successo della VII Edizione della “Settimana Azzurra in Sicilia”

 mercoledì 5 luglio 2017

GIARDINI NAXOS

Grande successo della VII Edizione della “Settimana Azzurra in Sicilia”

di Redazione


alt

Incontri, confronti, premiazioni e, soprattutto, la “promozione” del valore della maglia azzurra tra i giovani. Sono stai questi gli elementi del successo della VII Edizione della “Settimana Azzurra in Sicilia”, organizzata a Giardini Naxos dall’Associazione Nazionale “Atleti Azzurri e Olimpici d’Italia”. “I campioni che hanno fatto la storia del nostro sport si sono, ancora una volta, ritrovati in Sicilia – ha detto il consigliere nazionale, Nando Sorbello, organizzatore dell’iniziativaè stato un momento di arricchimento per tutti, ma è stata, soprattutto, un’occasione per far conoscere luoghi e persone dell’Isola”.

Guidata dal presidente nazionale, l’ex campione europeo dei 10.000 metri a Stoccarda nel 1986, Stefano Mei, la delegazione degli Azzurri ha incontrato prima a Scicli e poi a Taormina i rappresentanti delle rispettive amministrazioni comunali con i quali ha aperto un confronto su progetti che vedono al centro dell’interesse la promozione dei “veri valori dello sport”. Progetti come “Gli azzurri, lo sport e la scuola” che ha coinvolto gli alunni delle scuole di Giardini Naxos. I temi e i disegni più meritevoli sono stati premiati nel corso della giornata organizzata insieme all’“USSI” Sicilia (“Unione Stampa Sportiva”), che ha visto salire sul palco della Sala Alcantara dell’Hotel Caesar Palace, gremita da sportivi e atleti delle società giovanili di Giardini Naxos, campioni di ieri e di oggi, ma anche i tanti ragazzi che hanno partecipato al concorso.

Tra i riconoscimenti conferiti dall’“USSI” Sicilia, guidata dal presidente, Roberto Gueli, c’è stato anche un “Premio Speciale” per Stefano Mei “autore di imprese memorabili, sempre nel rispetto dello sport ‘pulito’”, mentre il Premio al giornalista è stato consegnato al conduttore di “Tutto il calcio minuto per minuto”, Filippo Corsini, e a Rosario Naimo, dell’Ufficio stampa della Marina Militare, al campione agli iridati della canoa polo Edoardo Corvaia e Gianmarco Emanuele, al tecnico all’ex Olimpionica del “Setterosa”, Martina Miceli, alla guida adesso dell’Orizzonte Catania, il Premio “Fair Play Nuccio Schillirò” al prete maratoneta, don Vincenzo Puccio, ai dirigenti Fabio Pagliara, segretario generale della Fidal, e Carlo Beninati, presidente della Federazione “Badminton”, e alle società “Messaggerie Volley” Catania, neopromossa in A2 maschile, e la Polisportiva “Calcio Sicilia”, vincitrice dello scudetto con gli Allievi. Clou della giornata di premiazioni, il conferimento da parte dell’Associazione “Atleti Azzurri e Olimpici d’Italia” del Premio “Esempio e Prestigio” a Luciano De Paolis, vincitore di due medaglie d’oro ai Giochi Olimpici del 1968 a Grenoble nel “bob a 2” e nel “bob a 4”, ma anche portabandiera dell’Italia a Sapporo, nel 1972.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839