AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Arte e Letteratura > “Riflessi, Luce e Colori”, retrospettiva di Pittura e Fotografia di Angela Viola

 lunedì 3 luglio 2017

SPADAFORA

“Riflessi, Luce e Colori”, retrospettiva di Pittura e Fotografia di Angela Viola

di Pasquale Ermio


alt

Riflessi, Luce e Colori si sono accesi negli occhi e nei cuori dei numerosi visitatori che si sono recati ad ammirare, con attenzione e interesse, le opere pittoriche e fotografiche di Angela Viola, in arte “Angel”, esposte, sapientemente, con la formula della retrospettiva, presso il Museo dell’Argilla di Spadafora, dal 19 al 25 giugno scorso. L’evento, è stato promosso e organizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori di Spadafora, di cui è presidente Antonino Scibilia, in collaborazione con l’“UMP” (“Unione Mondiale dei Poeti”, scuola di poesia internazionale) sede di Spadafora, di cui è responsabile il poeta Filippo Scolareci, sotto il patrocinio del Comune di Spadafora, rappresentato dal vice sindaco, dott.ssa Tania Venuto.

Durante la presentazione dell’artista e dell’evento, sono intervenuti inoltre, tra la giornata inaugurale e quella conclusiva, la poetessa Fortunata Cafiero Doddis, il prof. Domenico Venuti, il poeta Renato di Pane, Cristina Sauta e Pasquale Ermio, che hanno espresso significativi pensieri e giusti elogi sulle capacità artistiche e sulle qualità umane di Angela Viola. Ad allietare i presenti, con note musicali e voci melodiose, hanno provveduto il maestro Giuseppe Mancuso con la soprano Alena Zhironkina, il conte Angelo Molino della Torre e il maestro Franco Laimo con la cantante Claudia Lo Cascio.

La produzione artistica di Angela Viola, pittrice autodidatta, ha avuto, in pochi anni, una grande evoluzione e è ormai varia nelle tecniche, nello stile e nei contenuti, tra i quali spiccano l’amore: Preludio d’amore; la natura e il gusto del bello: “Pergola sul mare”, “Naiade”; le tradizioni, l’importanza degli affetti familiari e del credo religioso: “Sacra Famiglia”; il senso e il sogno di vita: “Il bacio del colibrì”, “Paradisi esotici”, “Riflessioni”, senza trascurare temi, socialmente significativi, che ci riconducono alla quotidiana realtà anche quella più tragica o che, semplicemente, sono motivo di incertezze e paure: “Il sole brillerà domani”, “Primavera”, “Oppressa e annientata”, “Vortice migrantes”.

Angela Viola, che è anche poetessa e autrice di racconti brevi, ideatrice del Salotto Artistico Socio Culturale Aperto e promotrice di eventi culturali, imprime sulle sue tele una creatività ricca d’intensa passione. Molte delle fotografie esposte riprendono, con ottime inquadrature, splendidi paesaggi osservati in Canada, terra che “ospita” due dei suoi tre figli. Spirito e profondità d’essere si sprigionano con forza espressiva. Il proprio io, ma anche i valori universali, sono capaci di raggiungere l’animo e la sensibilità di chi osserva, favorendo così una sensoriale empatia sul pragmatico nutrimento concettuale della “bellezza vera delle cose”. L’artista è stata omaggiata di una targa ricordo dell’evento, ai più risultato “bellissimo”, “Riflessi, Luce e Colori”.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Arte e Letteratura






 
Sostenitori
 
 
© 2011/21 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839