Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Associazionismo > Il volontariato messinese nella tappa del Giro d’Italia

 giovedì 11 maggio 2017

DICCI LA TUA

Il volontariato messinese nella tappa del Giro d’Italia

di Redazione


alt

Il volontariato della Consulta Comunale di Protezione Civile ha presenziato con le Associazioni “Accir”, “Covoge”, “Mari e Monti 2004”, Nucleo diocesano di Protezione Civile, Organizzazione Europea dei volontari di prevenzione e protezione civile, volontari del 3° Settore, “Nova Militia Crhisti”, “Pegaso”, Ambulanze dello Stretto, Guardia Costiera Volontaria per un totale di n. 60 volontari. Hanno collaborato le Associazioni: - “UNAC” con n. 8 volontari; - Associazione Nazionale “VVF” in congedo con n. 8 volontari; - Associazione Nazionale Carabinieri con n. 10 volontari. Sono state ricoperte n. 45 postazioni con 90 volontari disponibili sul percorso e circa 10 unità tra il Coco e Il Posto Medico Avanzato.

Ritenendo soddisfacente il ruolo svolto dai singoli volontari, che, grazie alla loro puntuale e fattiva collaborazione, hanno consentito il regolare svolgimento della manifestazione in supporto alle forze di Polizia in campo, desidero porgere un sentito ringraziamento a tutti con l’auspicio che il volontariato e la Protezione Civile continuino insieme il percorso intrapreso, con lo stesso spirito manifestato fino a oggi nelle varie attività di cui la Città ha necessitato. Il volontariato della Protezione Civile c’è e vuole crescere con la Città, non chiede compensi, ma esclusivamente confronto, partecipazione e considerazione.

Massimiliano Minutoli, presidente Consulta delle Associazioni di Volontariato della Protezione Civile del Comune di Messina


 


Altre Notizie su

Sociale > Associazionismo






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839