Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Allarme sbiancamento della Barriera Corallina

 lunedì 10 aprile 2017

PARCO MARINO

Allarme sbiancamento della Barriera Corallina

di Redazione


alt

Lo sbiancamento dei coralli, causato dall’aumento della temperatura delle acque, ha colpito la barriera corallina per il secondo anno consecutivo, dopo quello che nel 2016 aveva portato alla morte il 22% dei coralli. Lo confermano le autorità del Parco marino della Grande barriera corallina. Lo sbiancamento trova conferma anche nelle immagini diffuse da Greenpeace e scattate dal biologo marino Brett Monroe Garner. “Ho fotografato quest’area della barriera per alcuni anni: quello che stiamo vedendo è senza precedenti” – ha dichiarato Garner –. “In queste foto quasi il 100% dei coralli è sbiancato e chissà quanti riusciranno a riprendersi”. Lo sbiancamento si verifica quando i coralli, sottoposti a uno stress come può essere l’aumento della temperatura, espellono le piccolissime alghe con cui vivono in simbiosi e che gli donano il colore, diventando, progressivamente, sempre più bianchi. Se il fattore di stress è di lunga durata, i coralli vanno incontro alla morte.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839