Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Recensioni > Ester Isaja – Con gli occhi del cuore

 domenica 2 febbraio 2014

RECENSIONI LIBRARIE

Ester Isaja – Con gli occhi del cuore

di Redazione


alt

È una raccolta di artico­li, già, pubblicati sulla rivista “Margine Esterno” nei numeri di aprile e settembre 2007 e sulla “Gazzetta del Sud” nella pagina dei commenti dal 7 febbraio 2007 al 9 giugno 2009.

Gli scritti affrontano varie e interessanti tematiche e sono stati, qui, ordinati in quattro distinte sezioni: 1) Sulla Società e i valori; 2) Sulla Famiglia e i Giovani; 3) Sulle Donne; 4) Sulla Giustizia.

Alla base di quasi tutti gli scritti sono delle personali ri­flessioni e un filo conduttore si può individuare nel fatto che sono stati, per la maggior parte, redatti previlegiando il sen­timento, la passione, l’affettività, un’educazione del cuore, nella ferma convinzione che un approccio “con il cuore” faccia, sempre la differenza, in qualsiasi ambito.

Il libro ci parla, soprattutto, di valori ed è indirizzato, principalmente, ai giovani che sono il nostro futuro ed è pregno di contenuti che costituiscono parte integrante delle tematiche inerenti ad un progetto sulla legalità che ho, per­sonalmente, elaborato alcuni anni fa e che è stato adottato con successo in diversi licei ed istituti scolastici di Messi­na e provincia.

Inoltre, il libro vuole essere un motivo in più per far ri­flettere, soprattutto, i giovani sull’importanza della loro uni­cità, sul rispetto della loro identità e delle specialità e dei doni di cui sono portatori.

Il libro contiene anche due scritti inseriti nella sezione sulle donne frutto di stimolanti e difficili ricerche storiche intorno alla prima donna avvocato a Messina, Iolanda Cicu, e sulla amata Regina Elena indimenticata ed indimenticabi­le per i messinesi.

Di grande interesse, anche, gli articoli inseriti nella sezione sulla giustizia che si propone, chiaramente, di scuotere le co­scienza collettiva sulle problematiche concernenti la tutela e la salvaguardia dei diritti umani dei soggetti più deboli.

Tutto ciò affinché tutti e, in particolare i nostri giovani, possano maturare il convincimento che è, sempre e comunque, possibile dare un personale contributo per cambiare il mondo e nessuno pensi di sottrarsi a questo pur difficile compito.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Recensioni






 
Partner
 
 
© 2011/19 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839