AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Media > ANIMALISTI LIBERANO CANI VENDUTI COME CIBO

 lunedì 12 dicembre 2011

CINA – SHANGHAI

ANIMALISTI LIBERANO CANI VENDUTI COME CIBO

di Redazione


alt

Circa 200 cani sono stati salvati da volontari cinesi prima che venissero venduti, nel sud della Cina, per essere mangiati. Il camion che li trasportava è stato bloccato nei pressi della città di Pengzhou, nella provincia meridionale del Sichuan, mentre era diretto verso la provincia del Guangdong, in un viaggio della morte per queste povere bestie indifese, dove sarebbero stati venduti come cibo.

Nel paese asiatico, il consumo alimentare, non solo dei cani, è esteso, anche, ai topi e ai gatti, pochi sanno che la razza canina di San Bernardo è ritenuta una carne pregiata, mentre molti gatti sono tenuti in condizioni penose, per poi poter essere venduti nei mercatini cinesi al prezzo di 10 yuan (1 euro e 10 centesimi). Queste notizie sono state portate alla luce da un quotidiano cantonese Yangcheng che, nella sola Pechino, stima in circa 20.000 al giorno il consumo dei topi da parte della popolazione.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Media






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839