Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > Forte calo occupazionale nel comparto edilizio

 domenica 15 gennaio 2017

LAVORO

Forte calo occupazionale nel comparto edilizio

di Redazione


alt

Nei primi nove mesi del 2016, “quello dell’edilizia è l’unico comparto a segno negativo dal punto di vista occupazionale (-4,9%). Dal 2008, i posti di lavoro persi sono 600 mila”. Questi i dati dell’Osservatorio congiunturale sull’industria delle costruzioni dell’“Ance” in cui si sottolinea come, nello stesso periodo dello scorso anno, anche i rubinetti del credito siano rimasti ancora chiusi: “nei primi 9 mesi del 2016 i flussi di finanziamento delle banche registrano un -4,3% nel comparto abitativo e -14,1% nel non residenziale”, si legge nel rapporto.

Le nuove pensioni liquidate dall’“Inps”, nel 2016, sono state 443.477 con un calo del 22,19% rispetto al 2015 (570.002). Lo si legge nell’Osservatorio “Inps” sul monitoraggio sui flussi di pensionamento nel quale si ricorda come nell’anno siano scattati sia l’aumento dell’aspettativa di vita (4 mesi per tutti) sia i nuovi requisiti per le donne (passaggio da 63,9 anni a 65,7). Nel secondo semestre, la tendenza si attenua (il calo era del 34%), poiché accedono alla pensione coloro che sono stati bloccati nei primi mesi. Il calo maggiore per la vecchiaia (-30,2%).


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839