Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > Mostra fotografica itinerante sui giudici Falcone e Borsellino

 mercoledì 11 gennaio 2017

EDUCARE ALLA LEGALITÀ

Mostra fotografica itinerante sui giudici Falcone e Borsellino

di Redazione


alt

Folla di studenti all’inaugurazione della Mostra fotografica “L’eredità di Falcone e Borsellino” curata dall’Agenzia “ANSA” per il Miur e allestita al Liceo scientifico “Castelnuovo” di Firenze. Si tratta della tappa fiorentina della mostra itinerante inaugurata a Palermo dal presidente della Repubblica nel 2012, nell’anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio, e destinata a toccare 20 scuole di altrettanti capoluoghi regionali. A prendere la parola nel corso dell’inaugurazione, è stato anche l’autista di Giovanni Falcone, Giuseppe Costanza, sopravvissuto alla strage di Capaci: “Ci sono state condanne – ha detto agli studenti –, ma io sono certo che la verità sia ancora da cercare tra coloro che non sono stati i ‘manovali’ di quella strage”.

La mostra è un racconto in 150 foto della vita dei due magistrati, simbolo della lotta alla mafia e per la legalità. La storia di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, dall’adolescenza a Palermo all’ingresso in magistratura, dalla nascita del “Pool antimafia” al maxiprocesso e le stragi del ‘92, è tutta nel percorso di immagini integrate, nei pannelli espositivi, da riproduzioni di notizie dell’“ANSA” relativi ai fatti e personaggi presi in considerazione. Il progetto ha l’obiettivo principale di far conoscere ai tantissimi giovani, che in quegli anni non erano ancora nati, chi erano Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e cosa accadde nel 1992.


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839