Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Messina > La neve purifica l’inizio del Ministero pastorale di mons. Giovanni Accolla

 sabato 7 gennaio 2017

MESSINA

La neve purifica l’inizio del Ministero pastorale di mons. Giovanni Accolla

di Domenico Interdonato


alt

La neve purificatrice caduta sui Peloritani e portata in Città dal vento gelido ha salutato l’arrivo a Messina di s.e. mons. Giovanni Accolla, arcivescovo di Messina Lipari Santa Lucia del Mela. Monsignor Accolla ha partecipato alla conferenza stampa dedicata ai media, a loro si è presentato con accanto don Giuseppe Lonia, responsabile dell’Ufficio Comunicazioni sociali dell’Arcidiocesi. Alla stampa, ha dedicato circa un’ora e, dopo il suo saluto, ha iniziato a rispondere alle domande dei colleghi con garbo e padronanza di linguaggio, il suo primo messaggio è stato quello “dell’ascolto e del dialogo”, quindi, di apertura verso chi soffre. Apprezzato dai presenti il ricordo del clochard morto di stenti in una Messina distratta, che si è fatta trovare, colpevolmente, impreparata in un weekend da freddo artico, abbondantemente, annunciato da tutti i media locali e nazionali.

Monsignor Accolla non ha fatto proclami, ma ha dichiaratosono qui per cercare assieme a tutti voi di risolvere i problemi reali della nostra comunità, cominciando dalle piccole cose. In questi giorni, che hanno preceduto l’insediamento, ho sentito l’obbligo di incontrare i miei predecessori: Giovanni Marra, Calogero La Piana e i due amministratori apostolici, Antonino Raspanti e Benigno Papa, da loro ho ricevuto il giusto incoraggiamento per iniziare il mio servizio”. Monsignor Accolla, dopo le interviste finali, ha trovato anche il tempo di concedersi un selfie, con la delegazione della “Stampa Cattolica – UCSI” Sicilia ed ha dichiarato sorridendo “questo è il mio primo selfie da arcivescovo di Messina”.

Il freddo polare ha fatto accorciare il programma e annullato il breve corteo che da Piazza Unione Europea doveva sfilare fino a Piazza Duomo, quindi l’incontro con il sindaco Accorinti è avvenuto alle ore 16.30 sul sagrato della Cattedrale. All’ingresso nel Duomo, monsignor Accolla è stato accolto dal Capitolo dei Canonici della Cattedrale con il Crocifisso che ha baciato in segno di riverenza. Originale e bene augurante lo striscione sventolato dai giovani della Parrocchia di San Domenico, 'Con Accolla Messina Decolla' e, naturalmente, ce lo auguriamo tutti.


 


Altre Notizie su

Notizie > Messina






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839