Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > Trapianto d’organi

 martedì 1 novembre 2016

ROMA

Trapianto d’organi

di Redazione


alt

In Italia, si fanno pochi trapianti. È costante il numero dei trapiantati da 10 anni che, nel 2015, sono stati 3.326. Lunghe liste d’attesa di 2-3 anni per trapiantare tutti i pazienti. Se ne parlerà a Roma, al XL Congresso della Società Italiana Trapianti d’Organo. Purtroppo, la scarsa cultura e la poca conoscenza della donazione sono tra le cause, oltre ad una legislazione da rivedere. Spiega Franco Citterio, presidente della Fondazione Italiana per la Promozione Trapianti d’Organo Fipto: “Per la qualità dei Centri e dei trapianti, misurabile in termini di risultati, sopravvivenza dei pazienti e qualità di vita post intervento, l’Italia può considerarsi soddisfatta, ma sono ancora troppo pochi i trapianti effettuati. E questo perché manca ancora una vera cultura della donazione nel nostro Paese. E se qualcosa si è fatto in questi anni, in termini di donazione da donatore deceduto, ancora moltissimo si deve fare per la donazione da vivente che incontra moltissime resistenze”.


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839