Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Eventi > SOSTIENI IL PATRIMONIO ARTISTICO CON IL FAI

 martedì 22 marzo 2011

LA 19ª GIORNATA FAI DI PRIMAVERA

SOSTIENI IL PATRIMONIO ARTISTICO CON IL FAI

di Redazione


altSabato 26 e Domenica 27 marzo straordinario evento per tutte le regioni d'Italia. Saranno aperti al pubblico ben 660 beni e verrà avviato un percorso dedicato ai 150 anni dell'Unità d'Italia.

Conosci il tuo territorio e sostieni il FAI. La visita sarà a contributo libero.
Siamo tutti cittadini italiani e, quest'anno, il sentimento è ancor più sentito, più del solito.
La Giornata FAI di Primavera consentirà, eccezionalmente, di ammirare luoghi sconosciuti e inaccessibili per tutto il resto dell'anno permettendo, così, a gran parte di cittadini di visitare luoghi di particolare interesse artistico-culturale. Così l'appuntamento giunge alla sua 19ª edizione e ha mobilitato più di 6 milioni di persone.

La straordinaria festa unirà, per il suo carattere e clima, diverse culture popolari che, in tal modo, si amalgameranno alla natura e al nostro vastissimo patrimonio artistico; altresì, creerà un filo conduttore con la recente celebrazione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e, a tale scopo, il FAI per festeggiarlo ha preparato un percorso speciale di '150 luoghi per 150 anni' e la manifestazione è stata inserita nelle celebrazioni ufficiali della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La 19ª Giornata FAI di Primavera, sostenuta anche quest’anno da Wind, avrà luogo sabato 26 e domenica 27 marzo in ben 260 località sparse in tutte le Regioni d'Italia, con l’apertura di 660 beni. L'evento consentirà di avvicinare e coinvolgere i cittadini, affinché si rendano parte attiva e integrata alla condivisione dei nostri beni, sempre più minati dalla implacabile crisi economica e dalla dannosa incuranza e negligenza degli enti preposti alla dovuta manutenzione.

Si può sostenere l'associazione FAI iscrivendosi presso uno dei siti aperti per l'occasione: sostenere il FAI è il modo più semplice e costruttivo per salvaguardare il nostro prezioso patrimonio artistico e, con una semplice offerta libera, verrà consegnato un distintivo con il logo della Fondazione.

E gli iscritti per il FAI sono speciali: per questo solo a loro e, a chi si iscriverà durante la Giornata, sono stati dedicati 22 beni con ingresso esclusivo e numerose iniziative speciali.

Visto il successo delle visite guidate per stranieri sperimentate dal 2008, quest’anno il progetto 'Arte. Un ponte tra culture', reso possibile da Agema Corporation, coinvolgerà ben 36 città.

Sono, inoltre, previste passeggiate, escursioni in bicicletta e a piedi; inoltre, circa il 40% dei beni aperti sono fruibili da persone con disabilità fisica.


 


Altre Notizie su

Eventi






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839