Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Eventi > I CITTADINI PREMIANO L’UMANIZZAZIONE NELLA CURA DEL PAZIENTE – BUONE PRATICHE IN SANITÀ: PREMIO “ENRICO TRIMARCHI”

 mercoledì 16 novembre 2011

SALONE DEGLI SPECCHI DELLA PROVINCIA DI MESSINA

I CITTADINI PREMIANO L’UMANIZZAZIONE NELLA CURA DEL PAZIENTE – BUONE PRATICHE IN SANITÀ: PREMIO “ENRICO TRIMARCHI”

di Domenico Interdonato


alt

L’Associazione Umanesimo e Solidarietà di Messina, in collaborazione con CittadinanzAttiva, Città Solidale, MondoNuovo e la rete del Tribunale per i Diritti del Malato, ha deciso d’istituire il Premio “Buone Pratiche in sanità”, dedicato alla memoria del prof. Enrico Trimarchi, che sarà consegnato, nel corso di una cerimonia pubblica, il prossimo venerdì 18 novembre 2011, alle ore 10,30, presso il “Salone degli Specchi” del palazzo della provincia regionale di Messina.

Alla cerimonia di consegna hanno assicurato la loro presenza, oltre ai rappresentanti della provincia e del comune di Messina, l’on. Leoluca Orlando, presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali, l’on. Giuseppe Laccoto, presidente della commissione servizi sociali e sanitari dell’ARS ed altri autorevoli rappresentanti delle istituzioni.

Il premio, per questa prima edizione, è stato assegnato, ex aequo, alle seguenti strutture:

Divisione di Oncologia Medica dell’ospedale San Vincenzo di Taormina;

U.O.C. di Ematologia del Policlinico universitario “G. Martino”;

U.O.C. di Ematologia dell’Azienda ospedaliera O.R. “Papardo-Piemonte”.

La motivazione del premio e la coppa del re di Gudea, la più antica coppa in cui si trova riprodotto il Caduceo, saranno ritirati dai responsabili delle singole strutture: dr. Francesco Ferraù; prof. Caterina Musolino e dott. Maura Brugiatelli.

Il premio, che ha valenza provinciale, è stato intitolato – come dichiara Andrea Cucinotta, vice segretario regionale di CittadinanzAttivaal prof. Enrico Trimarchi, un professionista il cui ricordo è, ancora, vivo tra i cittadini di Messina, un clinico che non solo seguiva con attenzione le problematiche di salute di coloro che si rivolgevano a Lui, ma aveva una grande capacità di ascolto e di condivisione, principalmente, come un amico che sapeva prendersi cura non solo dei corpi, ma anche delle anime, e con questo suo stile di vita realizzava in modo alto l’impegno ad operare per la comunità”.

Il forum delle associazioni promotrici, con il patrocinio dell’OMCEO e del CESV di Messina, coinvolgendo le istituzioni locali, intende proseguire e inaugurare, anche, nella nostra città un percorso di partecipazione da parte dei cittadini per affermare “una sanità a misura d’uomo”, così, da far conoscere alla nostra comunità provinciale l’azione e l’impegno che, quotidianamente, vengono svolti da operatori e strutture sanitarie attente alla cura ed ai bisogni dei pazienti.


 


Altre Notizie su

Eventi






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839