Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Messina > 17° Premio Europeo “Tindari”

 martedì 11 ottobre 2016

MESSINA

17° Premio Europeo “Tindari”

di Redazione


alt

Si è svolta, al Salone delle Bandiere del Comune di Messina, la Cerimonia di Consegna del XVII “Premio Europeo Tindari”. La manifestazione, promossa dall’Associazione “Tempo Libero” e dall’Accademia Internazionale “Federico II di Svevia” sede di Sicilia, presieduta dall’on. Pietro Fratantaro, con il patrocinio morale del Parlamento Mondiale per la Sicurezza e la Pace, della Federazione Europea “Beni Artistici e Culturali”, nonché dell’Università degli Studi di Messina, è stata presentata dalla prof.ssa Elisa Laganà.

Il “Premio Europeo Tindari”, assegnato annualmente a coloro che, con le loro attività, onorano e danno lustro alla nostra Nazione o a chi ha fatto tanto per far conoscere la nostra Sicilia o portato in alto il nome della Città di Messina, quest’anno è stato assegnato alla scultrice Lea Bruzzi della Svizzera; al giornalista del Mensile “L’Attualità”, Paolo Macali di Roma; alla giornalista Anna Maria Manzi di San Severino (SA); alla fotografa Sara Pagano di Verona; al poeta Lucio Rocca della Danimarca; al cantante Lucio Verzo di Verona; al fotografo Dino Vigo di Trento; alla scrittrice Sara Zano di Trieste; alla Scuola di Danza “Sharazade” di Messina; all’artista Josik Zoran della Slovenia; alla poetessa Cetty Zuppi dell’Australia; alla Testata di comunicazione ed informazione sociale “FiloDirettoNews”, diretta dal giornalista Domenico Interdonato e gestita dall’Associazione “L’Aquilone” Onlus, presieduta da Rosario Lo Faro, presenti alla consegna con l’editing Giovanna Famà, l’editore Rosario Lo Faro e l’editing video Antonio Cucinotta; alla responsabile giovani della Delegazione di Messina dell’Istituto Italiano “Castelli Maria Melia”.

Consensi diffusi ed applausi hanno accompagnato la consegna del “Premio Europeo Tindari” all’avv. Silvana Paratore, legale noto nel territorio messinese, impegnato da anni nel volontariato sociale, alla quale è stata conferita, altresì, l’onoreficenza di Alfiere del Sociale dall’Accademia Internazionale “Vesuviana”. Prestigiosi, altresì, i riconoscimenti (Targa, Medaglia d’Oro, Attestato di Merito) previsti per il sottufficiale della Guardia di Finanza, brigadiere capo Carmelo Puntorieri, in forza al Comando Gruppo della Guardia di Finanza di Messina, purtuttavia assente alla cerimonia pubblica per esigenze burocratiche militari.

Nel corso della manifestazione, è intervenuta la giornalista della “Gazzetta del Sud” Irene Antonuccio che ha collaborato all’ottima riuscita dell’iniziativa artistico-culturale e di spettacolo procedendo alla consegna degli attestati ai vincitori selezionati tra i 440 partecipanti da tutto il mondo. Interessante il contributo del direttore editoriale del “Cittadino” di Messina, Letterio Zaffino, presente con la giornalista Marilena Faranda all’evento. Riconoscimenti sono stati assegnati per le sezioni fotografia, poesia, pittura, scultura. Prevista una sezione per disabili.

Un momento particolare della cerimonia è stato rappresentato dalle esibizioni delle “Ninfe del Deserto” con Maria Grazia De Seta, maestra diplomata Midas in danze orientali; nonché dagli interventi del cantautore popolare siciliano Mimmo Ambriano con Giovanni Todaro e Giuseppe Sottile e del chitarrista solista Josè Ortega.


 


Altre Notizie su

Notizie > Messina






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839