Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Eventi > 26° PREMIO INTERNAZIONALE “COLAPESCE”

 venerdì 11 novembre 2011

PALACULTURA ANTONELLO DA MESSINA

26° PREMIO INTERNAZIONALE “COLAPESCE”

di Domenico Interdonato


alt

Sabato 12 novembre 2011, alle ore 21,00, serata di gala al Palacultura “Antonello da Messina”, con il 26° Premio Internazionale “Colapesce”. Presenteranno Lillo Alessandro e Mino Licordari, lettrice Fortunata Cafiero Doddis.

Sono trascorsi 26 anni, da quando il Centro Studi Tradizioni Popolari “Canterini Peloritani”, ha indetto a Messina il primo Premio Internazionale “Colapesce”.

Il premio, vuole essere un atto di gratitudine per quanti, nei vari settori della vita sociale, s’impegnano nel sorreggere le ragioni della cultura, dello sport, della ricerca scientifica, dell’industria, dell’economia, dello spettacolo, del giornalismo e della solidarietà.

Oggi possiamo sostenere che l’impegno del centro studi, di portare alla ribalta nazionale ed internazionale l’immagine positiva della città dello Stretto negli anni, è stato sempre onorato.

La giuria presieduta dal sindaco di Messina, on. dott. Giuseppe Buzzanca, dopo un ampio dibattito e dopo aver constatato che alcuni cittadini messinesi ricoprono ruoli di importanza nazionale ed internazionale, ha stabilito di assegnare il Premio Internazionale “Colapesce” 2011, all’insegna della messinesità, ai seguenti attori: Gabriele Greco, Giampiero Cicciò, Guido Caprino, Giovanni Moschella, Giorgio Bongiovanni, Angelo Campolo, Federica De Cola, Maurizio Marchetti, Ninni Bruschetta, Domenico Minutoli e Lorenzo Crespi.

Il premio è stato assegnato anche all’autore e produttore televisivo Cristian Bisceglia, cineasta, coautore e attore della fiction televisiva “Centovetrine”.

Per quanto riguarda le istituzioni messinesi si è stabilito di assegnare all’unanimità il premio al comando della Guardia di Finanza e al Comando dei RIS dei Carabinieri. Inoltre, la giuria ha assegnato il premio a due importanti realtà commerciali messinesi: l’Atelier “Bertia Mode” e allo storico e fantasioso ristoratore Domenico Mazza, meglio conosciuto in città con il nome di “Don Minicu”.

Il premio che ha ottenuto, negli anni, i prestigiosi patrocini del comune e della provincia regionale di Messina, vede la collaborazione dell’Università degli Studi di Messina, l’Ente Teatro “Vittorio Emanuele”, la Fondazione “Bonino Pulejo” e l’azienda “Tourist Ferry Boat”, tutti di Messina.

La data del 12 novembre è stata scelta dal Comitato organizzatore per non dimenticare gli eroi di Nassirya che rappresentano, con il loro sacrificio estremo, il vero significato del “Colapesce”.

Per l’evento, che richiamerà in città il pubblico delle grandi occasioni, saranno premiati i vincitori del Premio Nazionale di Poesia “Colapesce”.


 


Altre Notizie su

Eventi






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839