Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Buco dell’ozono in fase di guarigione

 lunedì 29 agosto 2016

PIANETA TERRA

Buco dell’ozono in fase di guarigione

di Maria Schillaci


alt

Arriva un’ottima notizia: il buco dell’ozono si sta riducendo. Lo dichiara il “Massachusetts Institute of Technology”, pubblicandolo su “Science”. Secondo questi studi, il buco dell’ozono è diminuito di oltre 4 milioni di chilometri quadrati, rispetto ai dati del 2004. Questo traguardo si è raggiunto grazie alla firma del protocollo di Montreal del 1987, che regolamenta l’uso di prodotti chimici contenenti i CFC (Clorofuorocarburi), responsabili della diminuzione d’ozono. Si spera che questi obiettivi raggiunti possano proseguire in questo modo, così da avere, nel 2050, la “guarigione” del buco dell’ozono. A beneficiarne, secondo “l’Agenzia di protezione Ambientale degli Usa”, non solo la nostra atmosfera, ma anche la salute di ognuno di noi, con un possibile calo di più di 280 milioni di casi di cancro alla pelle, negli Stati Uniti. Questi studi e queste notizie sono splendide per il nostro Pianeta e per tutti noi che ne facciamo parte, perché mostrano come il nostro impegno quotidiano, come le più piccole cure e attenzioni per l’ambiente diano i frutti migliori e guariscano anche i danni più gravi.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839