AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Progetto Sicilia nel Mondo > 50° Anniversario di fondazione dell’UNAIE

 venerdì 8 luglio 2016

LETTERA APERTA

50° Anniversario di fondazione dell’UNAIE

di Redazione


alt

Parlare dell’UNAIE (Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigranti) significa leggere una pagina di storia del nostro Paese. Nacque negli anni ‘50 e ‘60 quando non si era ancora spento l’eco devastante della guerra e della dittatura. Erano anni difficili per il Paese ma anche forti i fermenti di riscatto della gente per una vita migliore nel nuovo percorso della democrazia. Ma incombeva anche la tragedia degli italiani che cercavano migliori condizioni di vita nei paesi più promettenti. In quell’epoca particolarmente convulsa, uomini generosi e sensibili scesero in campo in emigrazione, istituendo un modello associativo ed unificante del tutto inedito e, cioè, una Unione Nazionale che raggruppava le Associazioni delle varie Regioni. Nella celebrazione dei suoi 50 anni, ci domandiamo: quale il suo ruolo nella storia dei suoi 50 anni? Certamente indiscusso il contributo dato al consolidamento della democrazia, delle Istituzioni statuali, della società italiana.

Ha lanciato le linee guida della politica emigratoria in mezzo secolo. Non esistono proposte, regolamenti o leggi che non siano partite dall’UNAIE. Basta ricordare lo sviluppo di un nuovo associazionismo dalle motivazioni etiche. L’uomo. Ha fatto crescere quel grande patrimonio nazionale che è oggi la forza del volontariato. Ha riacceso i contatti con milioni di italiani che vivono all’estero. Questa è l’UNAIE. Una realtà sotto gli occhi di tutti. Nel contesto di questo saluto alla Assemblea, voglio dire ai presidenti Toros, Pisoni, De Poli, Degaudenz, Narducci, senza dimenticare Moser e De Martin: è stata per me una ricchezza averVi conosciuto ed apprezzato. Ho appreso tanto dai Vostri insegnamenti. Grazie. Come socio fondatore di una UNAIE che ho tanto amato, il mio auspicio è oggi quello che il 2016 possa segnare l’inizio di una nuova e moderna UNAIE nel mondo globalizzato. Per altri 50 anni ancora.

Avv. Mimmo Azzia - socio fondatore (1966) e già Presidente UNAIE


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Progetto Sicilia nel Mondo






 
Sostenitori
 
 
© 2011/19 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839