Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Regionali > Ricostituita a Palermo la sezione della Stampa Cattolica

 giovedì 30 giugno 2016

PALERMO

Ricostituita a Palermo la sezione della Stampa Cattolica

di Redazione


alt

Per la solennità dei santi Pietro e Paolo, presso i locali dell’emittente diocesana Radio Spazio Noi (che si ringrazia per la disponibilità), si è svolta l’assemblea elettiva della ricostituita sezione UCSI di Palermo (Unione cattolica stampa italiana). Per l’occasione, tra i partecipanti intervenuti, il presidente regionale, Domenico Interdonato e il segretario regionale, Laura Simoncini. Durante i lavori assembleari sono state nominate per acclamazione le cariche previste dallo statuto nazionale. A Michelangelo Nasca, vaticanista, docente di religione e direttore responsabile della rivista Theofilos della Scuola Teologica di Base “S. Luca Evangelista”, è stata affidata all’unanimità la carica di presidente. Sandra Pizzurro, volto noto del giornalismo palermitano, è stata nominata vicepresidente.

Al giornalista Dario Cataldo è stato affidato l’incarico di segretario di sezione; a Katia Mammana, il compito di tesoriere. Completano il consiglio direttivo: Pino Grasso, giornalista, diacono e direttore del Centro Pastorale per le Comunicazioni; Adele Di Trapani, di Radio Spazio Noi Trinacria News e insegnante di religione; Vilma Maria Costa, docente universitario e direttore responsabile di Trinacria News; l’avvocato Luca Insalaco, giornalista noto per le sue pubblicazioni su questioni giuridiche; Guglielmo Francavilla, comunicatore e fotografo che collabora con l’Arcidiocesi di Palermo; Alessandra Turrisi, giornalista che scrive per Avvenire, il Giornale di Sicilia e altre realtà editoriali. A seguito delle votazioni, in un clima conviviale, il consiglio riunito ha affrontato le prime questioni che riguarderanno l’iter dei lavori da intraprendere nella nuova sezione UCSI Palermo.

Tra gli obiettivi iniziali, quello di creare una realtà che coinvolga più persone, e non solo gli addetti ai lavori, i giornalisti e i comunicatori sociali. È prerogativa del Consiglio quello di coinvolgere trasversalmente differenti interpreti, in modo da accrescere l’interesse verso tematiche che riguardano gli aspetti socioculturali, religiosi e della comunicazione. L’intera seduta, così come il lavoro futuro che coinvolgerà gli associati è stato affidato alle cure materne della Beata Vergine Maria, mediante la recita della Preghiera del Giornalista. Una speciale intercessione anche a san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, affinché le attività della nascente sezione UCSI di Palermo siano disposte a costruire, orientare e raccontare la buona “notizia” del Vangelo.


 


Altre Notizie su

Notizie > Regionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839