Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Surfisti con tute a righe per disorientare gli squali

 venerdì 13 maggio 2016

AUSTRALIA

Surfisti con tute a righe per disorientare gli squali

di Maria Schillaci


alt

I surfisti, come si può comunemente immaginare, sono, spesso, a rischio di attacco da parte degli squali, in particolare, in Australia. Università e varie aziende, sono scese in campo, anzi in “acqua”, dovremmo dire con simpatia, per trovare delle soluzioni adatte alla sicurezza dei surfisti. La “Shark Attack Mitigation Systems”, collaborando con la University of Western Australia, ha creato delle tute a righe, con un design non comune, quindi, per essere meno esposti agli squali. Capita, infatti, che gli squali attacchino gli umani non intenzionalmente, confondendoli con tartarughe o delfini.

Per un incidente, a tutti gli effetti, molte vite sono state distrutte così i ricercatori hanno pensato ad una decorazione a righe bianche e nere per imitare il colore dei pesci velenosi ed una mimetica per confondere la visuale all’animale. La vista, per gli squali, è di eccezionale importanza durante un attacco. Gli sviluppatori non possono garantire, con questa nuova idea, di non essere attaccati da squali, però, la particolare tuta, li disorienta, li fa esitare, aumentando le possibilità di salvezza. Da premiare quindi, sono l’intelligenza e gli studi compiuti dai ricercatori per migliorare la vita di chi ama il surf.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839