Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Polizie e Forze Armate > Festa della Mamma tra i Militari Italiani

 domenica 8 maggio 2016

AFGHANISTAN

Festa della Mamma tra i Militari Italiani

di Redazione


alt

Oltre 900 militari italiani in servizio ad Herat nell’ambito della missione “Resolute Support”. Tra uomini e donne della Brigata Aosta parliamo di Annarita Falliti, messinese, effettiva al 5° rgt. F. Aosta; e soprattutto, mamma di Mirko, 3 anni. Annarita è una “Gunner” (mitragliere) di veicoli blindati Lince ed ha il compito di garantire la sicurezza dei convogli durante le pattuglie all’esterno della base; inoltre, opera spesso anche come “Guardian Angel”: una di coloro che si occupano di fornire sicurezza al personale che effettua attività di “Train, Advise and Assist” all’Esercito afghano. Stamattina, grazie ad un collegamento Skype, è riuscita ricevere “ in diretta” gli auguri del suo piccolo e per lei, alla sua prima festa della Mamma senza Mirko vicino, è stato un momento toccante, da ricordare.

Per una mamma non è mai semplice un tale distacco, indipendentemente dal luogo ove il lavoro la porta – dice Annarita – l’Afghanistan è a volte sinonimo di pericolo, ma il pensiero di Mirko mi aiuta a superarli. Con serenità attendo la fine di questa lunga missione e l’immagine del momento in cui potrò riabbracciarlo mi da una carica incredibile. Grazie ad essa ed all’approfondito addestramento ricevuto, ritengo di essere una donna che mantiene in ogni circostanza il necessario controllo delle proprie azioni. Sono fiera ed orgogliosa della mia professione. Per me è un onore rappresentare i colori della nostra Bandiera qui in Terra Afghana. In un incarico che rappresenta una vera e propria passione, grazie alla quale desidero migliorare ed accrescere ulteriormente le mie conoscenze tecniche ed il mio spessore umano. E poi, volete mettere quante storie ho messo da parte per raccontarle a Mirko, appena potrò riabbracciarlo?”.

Ad Herat, regione ovest dell’Afghanistan, opera ormai da oltre un decennio, il Contingente Militare Italiano. Dallo scorso settembre la guida del “Train Advise and Assist Command West” (TAAC West) è stato affidato alla Brigata “Aosta”. TAAC West è il Comando NATO multinazionale e interforze a guida italiana che opera nella regione Ovest dell’Afghanistan nell’ambito della Missione Resolute Support (RS). Un contingente composto dal 40% da siciliani, al comando del generale di Brigata Mauro D’Ubaldi, comandante in Patria della Brigata meccanizzata “Aosta” di Messina. Oltre 800 italiani che operano in tutti i settori di TAAC West: quello sanitario da campo “Role 2” nonché nelle unità operative, di sicurezza, Supporto Logistico e di “Training Advising and Assistance” (addestramento, consulenza e assistenza). TAAC West, un nome che da molti anni rappresenta per gli abitanti di questa regione un punto di riferimento importantissimo per sicurezza, sviluppo ed emancipazione democratica.


 


Altre Notizie su

Notizie > Polizie e Forze Armate






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839